Pallacanestro B2-B. Un’altra sconfitta per la Pompea Atri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

713



ATRI. Sul parquet di Ancona, per la Pompea Atri, arriva la settima sconfitta stagionale. La compagine di Sorgentone è apparsa decisamente sottotono.
Le 24 palle perse, i tanti errori al tiro e nessun giocatore atriano in doppia cifra descrivono pienamente la brutta prestazione dei ducali. Pieri e compagni sono stati in partita nei primi due quarti, anche se costretti sempre a rincorrere la squadra marchigiana. Dopo il riposo l'Ancona preme sull'acceleratore portandosi sul +15 all'ottavo minuto del terzo quarto (49-34). Nell'ultima frazione i marchigiani incrementano il vantaggio fino a portarsi sul +26 a 5 minuti dal termine (65-39). La partita si conclude sul punteggio di 72-53.

POMPEA ATRI (punteggi individuali):
Pieri 8, Savini, Zampogna 9, Gaeta 8, Buscaino 6, Passaglia 4, Mori 8, Crescenzi 5, Manco 1, Cappa 4, All. Domenico Sorgentone

BANCA MARCHE ANCONA (punteggi individuali):
Monticelli 14, Cardinaletti, Frascione 19, Baldoni 11, Pozzetti 3, Mancini, De Falco 9, Ottocento 6, Carletti 6, Marmugi 4, All. Piero Coen

Arbitri:

Note:
Tiri liberi: Pompea Atri 8/14 – Banca Marche Ancona 15/16, tiri da 2: Pomepa Atri 12/24 - Banca Marche Ancona 21/34, tiri da 3: Pompea Atri 7/25 – Banca Marche Ancona 5/21. Rimbalzi: Pompea Atri 28 – Banca Marche Ancona 22. Parziali: 15-12, 21-24, 49-36, 72-63.

11/02/2008 8.14