Atletica. La Atletica Vomano impegnata su più fronti raccoglie soddisfazioni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1145

PESCARA. Fine settimana di gara su vari fronti per l'atletica leggera abruzzese. A Pescara, allo Stadio Adriatico, era in programma la prima prova regionale di qualificazione dei campionati italiani invernali di lanci, riservati alle categorie Senior, Promesse e Juniores /Allievi.
Il primatista regionale del disco, Nazzareno Di Marco (Bruni Pubblicità Vomano), ha esordito con la misura di 52,45 metri, una prestazione di ordinaria amministrazione, ottenuta di prima mattina, in condizioni climatiche non certo favorevoli.
A livello femminile, buona prova di Pasqualina Proietti Pannunzi (Gran Sasso Teramo) nel lancio del disco Senior, dove ha fatto segnare la misura di 42,40.
Nelle gare giovanili, si segnala il 37,31 di martello di Pierluigi Cipriani (U.S. Aterno Pescara), atleta Allievo classe 1992, che ha conseguito il risultato con l'attrezzo di Kg 6 della categoria Juniores.
Altri risultati della manifestazione. Uomini. Giavellotto Senior: 1° Emanuele Capone (Bruni Pubblicità Vomano) 56,67. Disco Allievi/Juniores (Kg 1,750): 1° Alberto Spitilli (U.S. Aterno Pescara) 31,57. Giavellotto Allievi/Juniores: 1° Luca De Novellis (U.S. Aterno Pescara) 46,21.
Donne. Disco Allieve/Juniores: 1^ Roberta Pepe (U.S. Aterno Pescara) 25,31. Giavellotto Senior: 1^ Veronica Seimonte (CUS Parma) 38,93.
Indoor – Ad Ancona, in concomitanza con i campionati italiani di prove multiple indoor, si è svolto un meeting, dove sono state inserite gare di 400 maschile e femminile a inviti, per selezionare sia i titolari individuali che quelli di staffetta, per l'incontro amichevole Italia – Finlandia per nazionali assolute del prossimo 2 febbraio. Era presente anche il portacolori della Bruni Pubblicità Vomano, Mario Andre Bassani (l'atleta nella foto ), che è arrivato terzo con il tempo di 48”87. Probabile, quindi, una sua convocazione come componente di staffetta. La gara è stata vinta da Marco Moraglio (Aeronautica) 48”02, secondo Filippo Reina (Avis Macerata) 48”72.
Sui 1000 metri, esordio stagionale del promettente Francesco Chiaverini (Bruni Pubblicità Vomano), atleta al primo anno Allievo allenato da Alberico Di Cecco. In un contesto agonistico ben diverso da quello giovanile under 16, si è difeso bene, chiudendo la gara al quarto posto con il tempo di 2'39”99. Primo, Mattia Picello (Assindustria Padova) 2'28”80.

LA SODDISFAZIONE DELLA BRUNI ATLETICA VOMANO


ABRUZZO. Domenica, caratterizzata da una serie di importanti appuntamenti, per la Bruni Pubblicità Atletica Vomano.
Al palaindoor di Ancona in una gara ad invito sui mt 400 assoluti il portacolori del sodalizio del Presidente Ferruccio D'Ambrosio, Bassani Mario Andrè, ha quasi certamente ipotecato la convocazione (si attende nella giornata di oggi l'ufficialità) in maglia Azzurra per il prossimo 2 febbraio 2008 nell'incontro top con la Nazionale Finlandese.
Bassani, pur correndo in 2° corsia ha bloccato il cronometro in 48.94, stabilendo la 3° prestazione stagionale al coperto sul doppio giro di pista.
«A termine della giornata, non possiamo che essere soddisfatti di queste ulteriori affermazioni, senza grandi affanni stiamo programmando al meglio la stagione estiva» commenta il direttore Tecnico Gabriele Di Giuseppe che ha seguito personalmente le gare di Pescara e Ancona.
Il Presidente Ferruccio D'Ambrosio aggiunge «noi, facciamo la nostra parte e i risultati ci danno sempre più ragione, del resto siamo tra le poche Associazioni sportive dilettantistiche che milita nella massima serie della propria Federazione e questo non può che fare onore a tutti il movimento sportivo della nostra Regione e si prova enorme soddisfazioni vedere i propri atleti primeggiare durante le sintesi trasmesse dalle reti Nazionali e leggere articoli di elogio per i risultati conseguiti, sui maggiori quotidiani della carta stampata».

28/01/2008 8.38