Domenica allo Stadio Adriatico di Pescara campionati invernali lanci

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1070

PESCARA. Il calendario delle gare indoor di atletica leggera prevedeva un appuntamento infrasettimanale ad
Ancona, dove hanno preso parte anche alcuni atleti abruzzesi di livello.
Esordio agonistico nel salto in lungo per il primatista regionale Roberto Borromei (Bruni Pubblicità Vomano), che ha fatto segnare la misura di 7,16 metri, piazzandosi sesto. Da ricordare che detiene un primato personale assoluto, che è anche indoor, di 7,50, fatto segnare l'anno scorso.
La gara è stata vinta da Ferdinando Iucolano (Aeronautica) con 7,80, migliore prestazione italiana stagionale. Al secondo posto Francesco Agresti (Fiamme Oro) 7,69, terzo Stefano Dacastello (Fiamme Gialle) 7,63, settimo Riccardo Borromei (Bruni Pubblicità Vomano) 6,84. Al sedicesimo
posto l'Allievo Francesco D'Angelo (Gran Sasso Teramo) con 6,05.
Nelle gare di corsa, emerge la prova della staffetta Juniores maschile 4 x 200 dell'U.S. Aterno Pescara (Ruffilli, Scarponi, Farindolini, D'Antonio), quinta con il tempo di 1'34”63. Primo posto dell'Atletica Sambenedettese con 1'32”87.
A livello femminile, da registrare l'interessante progresso di Eleonora Braccili (Ecologica Giulianova) nel salto triplo, dove si è piazzata decima con la misura di 10,83 metri. L'atleta giuliese, primo anno Allieva, aveva un primato personale di 10,50. E' stata preceduta al decimo
posto da Ilaria Faiazza (Gran Sasso Teramo) con 10,89.
Altri risultati. 60 ostacoli Juniores maschili (altezza 1 metro): 3° Riccardo Ruffilli (U.S. Aterno Pescara) 8”95. 60 ostacoli Allievi (altezza 91 cm): 2° Stefano Aceto (U.S. Aterno Pescara) 9”04.
Lanci – In programma domani, allo stadio Adriatico di Pescara, la prima prova regionale di qualificazione dei campionati italiani invernali di lanci. La manifestazione è riservata agli atleti delle categorie Seniores, Promesse e Juniores/Allievi. Questi ultimi gareggeranno con gli attrezzi della categoria Juniores.
Programma orario. Ore 9.45: martello maschile e femminile. A seguire: disco maschile e femminile, giavellotto maschile e femminile.
La seconda e decisiva prova si svolgerà sempre nel capoluogo adriatico il 10 febbraio.

26/01/2008 13.15