Una festa per Addesi prima di Pechino 2008

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2601

TORREVECCHIA TEATINA. Si è svolta nei giorni scorsi, presso l'auditorium comunale di Torrevecchia Teatina (Ch), una grande festa in conclusione della splendida stagione 2007 di Pierpaolo Addesi, il ciclista disabile che ha annunciato alla “sua gente” la convocazione alle Paralimpiadi di Pechino 2008.
La serata è stata animata dal giornalista Marco Romani, ed ha visto la partecipazione del presidente regionale del Coni Ermano Morelli e il segretario Virginio Rapone.
Pierpaolo, visibilmente emozionato, è stato premiato dal sindaco di Torrevecchia Teatina, Marino Mincone, ed ha ricevuto le congratulazioni del presidente regionale del Cip (comitato italiano paralimpico) Franco Zuccarini.
Tra i presenti, anche Nando Marinucci, presidente dell'associazione "Emozioni Teatine", l'associazione "Ex ciclisti" dedicata a Silvestro La Cioppa e Vito Taccone con il suo vice presidente Giancarlo Catena, il giornalista e redattore del mensile "Passione ciclismo", Roberto La Cordara, che segue da vicino la vita sportiva di Pierpaolo.
La neonata associazione ciclistica di Torrevecchia "Velò-Avis" è stata rappresentata dal presidente Tiziana Marini e da Giuliano Seccia.
Ma non solo: c'erano anche tanti "amici di pedale" e giovani atleti emergenti, come Riccardo Macchia, e i ciclisti Giuseppe Fonzi e Sante Di Nizio, alcuni atleti della nazionale italiana ciclismo disabili (Fabrizio Macchi, Fabrizio Di Somma, Giorgio Farroni, Massimo Mesiti, Fabio Triboli), capitanata dal commissario tecnico Mario Valentini. E non sono mancati, naturalmente, gli sponsor, a partire dalla Selmec Protecno, di Domenico Bellante, da sempre accanto a Pierpaolo Addesi.
Alla serata è intervenuto anche il patron della Caffè Mokambo, Enzo Di Nisio, che si è reso disponibile per una collaborazione con l'atleta.
08/01/2008 14.31