Vela. Conclusi a Pescara i campionati d’Altura

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1550


PESCARA. Con la disputa dell'ultima regata si è concluso a Pescara il 17° Campionato Invernale d'Abruzzo di Vela d'Altura. Una manifestazione - organizzata dal Club Nautico Pescara - largamente riuscita che ha fatto registrare la partecipazione di 56 imbarcazioni provenienti anche dalle regioni limitrofe.
La prova finale non ha prodotto sovvertimento di posizioni nella classifica parziale.
Queste le imbarcazioni che si sono affermate nelle sei categorie: Regata/Crociera classe 3: “Float On“ di Michele e Matteo Lecce – L.N. Manfredonia; Gran Crociera classe 4: “Piacere 2“ di Luciano Leone – C.N. Pescara; Minialtura classe 5: “Jonathan“ di Stefano Lelli – C.N. Pescara; RelaxA classe 3: “Maeere 2 “ di Carlo Maria Cesari - C.N. Pescara;. RelaxB classe 4: “Non si sa mai“ di Mario Mambella – C.N. Pescara; Regata/Crociera classe 1-2 :“Guernica“ di Massimo Vallesi – C.V. Portocivitanova.
Particolarmente eloquente il risultato di quest'ultima imbarcazione, capace di bissare il successo dell'edizione 2006. Nel corso della premiazione finale, il Club Nautico ha inteso anche abbinare la consegna di alcuni riconoscimenti all'armatore Paolo Arlini, e ai velisti Paola De Carolis e Luca Zenobi. Un premio particolare è stato assegnato alla Scuola Vela, frequentata da una trentina di allievi.
A conclusione, Domenico Sassoè ha consegnato a Luciano Leone, presidente del Club Nautico Pescara, una targa del Comitato IX Zona della Fiv, per la perfetta riuscita del Campionato Italiano di Vela D'Altura.

10/12/2007 9.47