Pallavolo. Il Pineto non passa contro il Crema: vittoria sfumata per poco

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

978

PINETO. Una sconfitta al tie-break amara per la Framasil che torna dal Pala Bertoni con un punto dopo aver avuto l'opportunità di piazzare addirittura il colpaccio contro la seconda della classe.
La Premier Hotels Crema scopre un Caldeira in versione "Cazzaniga" e sugli attacchi del brasiliano costruisce il successo al quinto set.
Buona la prestazione dei ragazzi di Babini cui è mancato solo un pizzico di attenzione in alcuni frangenti della gara per poter prendere in mano con decisione le redini del gioco.
Va sottolineata comunque la caratura dell'avversario ed i segnali, tanti, sempre di più, di una Framasil che cresce e fa ben sperare per la risalita in graduatoria.
Formazioni iniziali.
La Framasil parte con Fabroni in regia, Divis opposto, Diogo e Sanko schiacciatori/ricevitori con Russo e Sborgia al centro e Cacchiarelli libero. Dall'altra parte Fant inizia con Carletti alzatore, Cazzaniga opposto, Held e Finazzi centrali con Jankovic e Caldeira in posto quattro e Caprotti libero.
La cronaca.
Nel primo set dopo un inizio in equilibrio tra le squadre con un Diogo in versione super gli ospiti mettono all'angolo i padroni di casa, limitando Cazzaniga e controllando gli altri attaccanti, con i centrali strepitosi che firmano ben cinque muri. Proprio Russo e Sborgia piazzano il break decisivo con una serie di block, consentendo l'accelerazione decisiva che consegna il set alla Framasil per 19-25, malgrado Fant provi a sostituire Jankovic per Schwarz.
Si cambia campo e le due formazioni non appaiano brillanti. La Premier Hotels conferma Schwarz ma sono i tantissimi errori in attacco da una parte e dall'altra a tenere banco.
Le percentuali bassissime che premiano Crema, capace di sfruttare una ricezione leggermente superiore a quella dei gialloblu. Babini tenta la carta Mancini per Sanko ma nemmeno l'ingresso del capitano riesce a modificare l'inerzia del parziale che termina 25-16.
Nella terza frazione Mancini parte titolare per Pineto che al secondo time out tecnico conduce per 16-14 grazie ad un primo tempo di Sborgia. La ricezione è praticamente perfetta e Fabroni può gestire al meglio i suoi attaccanti che trovano punti importanti soprattutto con Divis.
Cazzaniga non riesce ad incidere con la battuta ma a farne le veci è Leo Caldeira, il brasiliano che non sbaglia praticamente nulla. La Framasil va sul 24-22 ma non riesce a chiudere facendosi agguantare sul 24-24. A consegnare il set ai suoi compagni è Sborgia con due primi tempi consecutivi.
Nel quarto set stessi sestetti con Crema che scappa avanti sino all'8-5. Pineto pazientemente recupera e sorpassa con Divis sul 17-18.
La Premier Hotels non ci sta e allora con Caldeira e Cazzaniga opera il controsorpasso sul 22-20. Emozioni a non finire al Pala Bertoni con Diogo che sigla il 23-22 poi una incomprensione tra i gialloblu consegna il 24-22 ai padroni di casa che chiudono la frazione sul 25-23.
Nel quinto set partono a mille i "Blues" e la Framasil non riesce ad ingranare la giusta marcia. Subito un vantaggio importante con Caldeira implacabile al servizio. Un errore alla battuta degli ospiti fa l'8-4 che fa cambiar campo alle squadre. Sul 12-5 c'è la fiammata dei gialloblu, trascinati da Sborgia. Tre punti consecutivi ed il punteggio diventa 12-8. E' l'ultimo sforzo che però non riesce ad invertire la tendenza ed il match termina sul 15-8.
La Framasil si concentra adesso sul prossimo avversario, la Codyeco S. Croce che giungerà domenica prossima al Pala Mercatone Uno.

Premier Hotels Crema - Framasil Cucine Pineto 3-2 (19-25, 25-16, 24-26, 25-23, 15-8)
Durate set: 23', 24', 27', 26', 12'.
Premier Hotels Crema: Cazzaniga 23, Held 8, Aiello ne, Egeste , Schwarz 14, Caldeira 18, Finazzi 8, Botto ne, Caprotti (L), Jankovic , Nonne ne, Carletti . All. Fant
Framasil Cucine Pineto: Fabroni 3, Lorenzi ne, Daldello ne, Sanko 2, Mancini 5, Diogo 18, Sborgia 17, Russo 8, Cacchiarelli (L), Divis 18, Bjelica 3.All. Babini
Battute (errori/punti): Premier Hotels Crema 17/5 , Framasil Cucine Pineto 16/5 .
Arbitri Venturi e Cardaci di Torino.

10/12/2007 8.53