Cross a Pianella con Alberico Di Cecco

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1161


In Abruzzo week end dell'Immacolata con grandi eventi di promozione dello sport nell'ambiente: A Pianella “Rassegna Nazionale USAcli di Cross”con testimional Alberico Di Cecco. A Pianapuccia di Scafa “Corsa su strada Valle & Monti”.
Nel giorno 8 dicembre si svolgerà a Pianella, (Pe) Località Collegranaro la Rassegna Nazionale dell'USAcli di Corsa Campestre (Campionato Nazionale e Regionale) quale anteprima della stagione dei Cross.Tale evento sportivo promosso dalla Presidenza Nazionale e Regionale USAcli Abruzzo e l'organizzazione tecnica della Società Sportiva USAcli Atletica P. N.C. di Pescara, ha il Patrocinio della Regione Abruzzo, Provincia di Pescara e Comune di Pianella.
La Manifestazione con ritrovo dei partecipanti alle ore 8.30 presso l'Azienda Agrituristica Collegranaro, che collabora all'iniziativa, è aperta a tutti gli sportivi in possesso dei requisiti previsti dalla tutela sanitaria delle attività sportive. La gara con partenze a blocchi di categorie omogenee e con km diversi che vanno dai 400 mt ai 6 km e 200 mt inizieranno alle ore 10.00(circuito su terreno privato di km 1.530).
Sono previsti premi per i primi cinque classificati e i primi tre atleti USAcli di ogni categoria nonchè servizi di ristoro e di sistemazione alberghiera per i partecipanti delle altre regioni .
Domenica 9 dicembre in località Pianapuccia di Scafa (Pe) alle ore 8.30 ritrovo partecipanti si svolgerà la classica Corsa su strada denominata Valle & Monti nonchè attività complementari per animatori ed operatori sportivi.
Queste Manifestazioni sportive hanno lo scopo di promuovere come USAcli, sia la Campagna di sensibilizzazione contro il doping del Ministero della Salute sia le attività sportive nell'ambiente e del turismo sostenibile, nel rispetto degli orientamenti ed indicazioni del Codice Verde sulle norme di comportamento degli sportivi, dirigenti, spettatori e Amministratori pubblici, per la tutela e rispetto dell'ambiente,emanate e contenute nell'Agenda 21 del Comitato Olimpico Internazionale CIO) e delle Agende 21 Locali dove “lo sport deve essere al servizio dello sviluppo armonioso dell'uomo e contribuire alla creazione di una società pacifica, volta a garantire la dignità umana” .

07/12/2007 11.28