Basket. Pompea Atri, un’altra trasferta da dimenticare

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1266



ATRI. Sul parquet di Jesolo, per la compagine di Sorgentone terza sconfitta su altrettante gare disputate fuori dalle mura amiche. La Pompea Atri in trasferta appare irriconoscibile.
Tanti gli errori, sia in fase difensiva che in attacco. Sin dalle prime battute Jesolo prende in mano le redini dell'incontro, portandosi prima sul 5 a 0 e poi sull'11-3 al 5'.
Ci si aspetta una reazione della Pompea, invece sono ancora i locali a premere sull'acceleratore e il vantaggio aumenta a vista d'occhio.
Al 36' Jesolo fa registrare il massimo vantaggio dell'incontro (83 a 53). Punteggio finale: Jesolosandonà 87 - Pompea Atri 61
POMPEA ATRI (punteggi individuali)
Pieri 5, Savini 2, Zampogna 9, Gaeta 8, Buscaino 10, Passaglia 0, Mori 10, Crescenzi 13, Giustiniani, Cappa 4. All. Domenico Sorgentone
JESOLOSANDONA' (punteggi individuali)
Cossa 9, Gnes, Rubin 21, Carlessa 20, Salvador 15, Ruffo 5, Lazzari, Agostinetto 4, Vendramin 13, Zanin. All. Teso
Arbitri: Crescenzo di Montecorvino Pugliano (SA) e Cilento di Napoli

26/11/2007 9.05