Angolana, prima vittoria in casa contro il Venafro

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1133



CITTA' SANT'ANGELO – Arriva la prima vittoria tra le mura amiche del Comunale di Città Sant'Angelo per la squadra allenata da mister Gentilini.
A un buon primo tempo del Venafro, fermato solo dai guizzi di Fanti assolutamente uno dei migliori in campo, si è contrapposta la ripresa durante la quale i nerazzurri hanno preso possesso del campo riuscendo a creare ottime soluzioni di gioco che hanno permesso poi a Parmigiani di siglare il gol della vittoria.
Primi quarantacinque minuti, dunque, di marchio molisano anche se il primo tiro della gara all'8' è di Fanesi; al 13' Patriciello da fuori sparava alto, al 16' Keità con una punizione fuori area – decretata dall'arbitro per un intervento di Scrozzo - cerca il gol del vantaggio: il giocatore malese superava la barriera con Fanti fuori traiettoria, ma è stato bravissimo Mucciante a salvare di testa; al 24' Ranieri deve abbandonare il campo per un infortunio e al suo posto entra De Filippis; al 33' è sempre Keità che spara una bomba rasoterra, ma questa volta è Fanti che respinge di piedi e quattro minuti più tardi in un'azione fotocopia l'estremo difensore angolano butta la palla in calcio d'angolo.
Nella ripresa, invece a una manciata di secondi dall'inizio è Bordoni che al volo impegna D'Auria che tre minuti più tardi interverrà agevolmente anche su un colpo di testa di Parmigiani. Al 7' è sempre Bordoni che ci prova, ma spara alto sulla traversa. Al 10' è il Venafro che si fa avanti con Patriciello che da vicino non riesce a superare un Fanti in stato di grazia. Al 21' Fanesi lascia il campo per Donzelli e due minuti più tardi Parmigiani realizzava il gol-partita: servito di testa da De Filippis, Josè ha sparato di sinistro un rasoterra sul palo lontano, impossibile per D'Auria.
«Sembra strano dirlo – ha spiegato mister Gentilini a fine gara – ma siamo una squadra in fase di rodaggio. Ci sono diversi giocatori che si sono aggregati di recente al gruppo, ma stiamo lavorando bene e stiamo trovando la giusta strada. Non siamo una squadra ammazzacampionato: qua non regala niente nessuno, lo abbiamo visto in queste prime giornate. E la strada fino alla fine del campionato è ancora lunga, ma noi ce la metteremo tutta ».


ANGOLANA: Fanti, D'Alonzo, Scrozzo, Costa, Pirozzi, Mucciante, Ranieri (24' pt De Filippis), Ferreyra (46' st Baldi), Fanesi (21' st Donzelli), Bordoni, Parmigiani, A disposizione: Del Gaudio, Cogliandro, Mariotti, Rosa. All. Gentilini

VENAFRO: D'Auria, Capezzuto, Milano (43' st Nardolillo), Lepore, Cianfarani, Esposito, Macari, Falso (30' st Kiszka), Patriciello, Keità, Marziale. A disp: Amodio, Mattiello, De Renzis, Romano, Nardi. All: Urbano

Arbitro: Lotierzo di Napoli

Reti: al 23' st Parmigiani

Note: ammoniti: Scrozzo e Bordoni (A), Marziale (V). Recupero: 4' pt, 5' st. Spettatori circa 500. Campo in buone condizioni

01/10/2007 9.42