Nell’amichevole la Framasil inciampa in un pareggio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1573



PINETO. Termina con un insolito pareggio per 2 a 2 il match amichevole tra Framasil Cucine Pineto ed Esse Ti Carilo Loreto.
Due frazioni per parte, dominio ospite in avvio quindi riscossa dei padroni di casa nei parziali successivi con alcune mosse azzeccate da parte del tecnico che trova la quadratura del cerchio con una rotazione in alcuni ruoli.
Buone indicazioni in alcuni fondamentali soprattutto in difesa per un Pineto che continua a crescere.
La cronaca.
Fracascia parte con Fabroni palleggiatore, Divis opposto, Russo e Sborgia centrali, Diogo e Bjelica schiacciatori/ricevitori con Cacchiarelli libero. Dall'altra parte Moretti inizia con Visentin in regia, Dunnes opposto, Salgado e Cricca al centro, Rafa e Peda (alla sua prima amichevole) in posto quattro , Cesarini libero.
Nel primo set Loreto piazza il break vincente proprio subito dopo il time out tecnico.
Nello spazio di pochi scambi si passa dall'8-7 per i marchigiani al 12-7. I quattro punti di margine non vengono rosicchiati da Divis e soci che soffrono in ricezione: le gambe appaiono pesanti e per il febbricitante Fabroni non h facile guidare i suoi attaccanti. Loreto ne approfitta con Dunnes e Rafa, ben orchestrati da Visentin. Malgrado gli sforzi dei gialloblu (soprattutto in difesa con un Cacchiarelli onnipresente) il divario non viene recuperato ed il parziale termina 25-18 per i marchigiani.
Nella frazione successiva Fracascia inserisce Daldello per Fabroni mentre Moretti mantiene invariato il suo sestetto. Dopo una fiammata della Esse Ti Carilo (8-11) Bjelica porta i suoi sull'11-12. Nuova accelerazione di Loreto che arriva sul 17-13.
Kamphuis entra per Bjelica ma la mossa non riesce a produrre i suoi effetti perchè a causa di qualche errore in attacco i marchigiani piazzano un altro break. Peda punisce il muro gialloblu in più di una circostanza ed il set finisce 17-25.
Si cambia campo e Fracascia cambia completamente volto alla sua squadra. Dentro Bjelica per Divis, Kamphuis per Diogo e Mancini come ricettore. Lorenzi prende il posto di Russo. Bjelica da posto due trova il giusto ritmo, Mancini h implacabile sotto rete ed al servizio i gialloblu sono sempre pericolosi. Moretti, che ha inserito Paoletti per Dunnes e Parusso per Cricca non trova le contromisure. Prova a sostituire il palleggiatore con Gatto per Visentin ma il margine conquistato al secondo time out tecnico (16-10) viene mantenuto sino alla fine del set, 25-18.
Nella quarta frazione Lampariello gioca da libero con Gatto sempre in regia per Loreto. L'Esse Ti Carilo Loreto cerca di imporre il proprio ritmo, portandosi subito sull'8-4. La Framasil reagisce con orgoglio e guidata da Daldello e Mancini piazza un parziale micidiale. Si arriva al 10-9 firmato dal capitano (64% in attacco per lui alla fine). Le due formazioni viaggiano incollate poi il muro gialloblu sbarra la strada agli schiacciatori avversari con Kamphuis e Sborgia. Un ace di Lorenzi completa l'opera (18-13) e per Loreto non c'è più nulla da fare. Termina il set 25-19, i due tecnici decidono di comune accordo che pur bastare così e la partita finisce con una perfetta parità.
Per la Framasil alle porte c'è l'impegno con il quadrangolare gialloblu, a Castellana Grotte con Latina, Spoleto ed ovviamente Materdomini sabato 15 e domenica 16 settembre.

Framasil Cucine Pineto - Esse Ti Carilo Loreto 2-2 (18-25, 17-25, 25-18, 25-19 ) Durate set: 21',23', 21',22'.
Framasil Cucine Pineto: Fabroni 1, Sulpizii ne, Lorenzi 7, Daldello , Lampariello (L), Mancini 11, Diogo 8, Sborgia 6, Kamphuis 8, Russo 1, Cacchiarelli (L) 2, Divis 9, Bjelica 13. All. Fracascia.
Esse Ti Carilo Loreto: Rafa 12, Dunnes 12, Giordano (L) ne, Cricca 8, Cesarini (L), Gatto , Peda 12, Visentin 1, Andreani ne, Salgado 7, Paoletti 4, Parusso 5. All. Moretti.
Battute (errori/punti): Framasil Cucine Pineto 9/6 , Esse Ti Carilo Loreto 13/5 .

13/09/2007 8.46