Nuovo sponsor per il Teramo Handball in A1 maschile

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1516



TERAMO. Sarà la TeknoElettronica il main sponsor del Teramo Handball nella prossima stagione di serie A1 di pallamano maschile.
La società teramana leader nei settori delle automazioni per porte e cancelli, dei sistemi di sicurezza e del controllo accessi, ha deciso di abbinare il suo marchio alla società biancorossa del presidente Vincenzo Caporale, «perchè il progetto sportivo del Teramo Handball è ambizioso e interessante sotto il profilo degli obiettivi da raggiungere - ha commentato l'ingegnere Gianni Tanzi, titolare dell'azienda ».
Per la TeknoEelettronica si tratta del secondo abbinamento commerciale a una formazione di pallamano dopo quello con il San Nicolò nella serie A2 femminile.
«Abbiamo deciso di sostenere il Teramo Handball maschile con questa sponsorizzazione - ha aggiunto Tanzi - perchè aiutare uno sport come la pallamano, a Teramo, significa consolidare una tradizione e un valore da non disperdere. Sono convinto che assieme ci toglieremo molte soddisfazioni: ho conosciuto la rosa della squadra e il nuovo allenatore e ritengo che sia una formazione in grado di competere a qualsiasi livello in serie A1 maschile».
Prima occasione di sugello del nuovo abbinamento commerciale tra la TeknoElettronica e il Teramo Handball sarà la presentazione ufficiale della squadra ai tifosi e alla città in programma per venerdì sera, alle ore 21, in occasione della festa della pallamano sul lungofiume Vezzola, zona Acquaviva.
Intanto prosegue a gonfie vele la seconda fase della preparazione della squadra in Polonia. Il team allenato da Riccardo Trillini ha sostenuto duri test di allenamento e soprattutto ha svolto amichevoli interessanti sotto il profilo del valore tecnico e agonistico. Anche il torneo di Opole, chiuso al quarto posto sulle sei formazioni partecipanti, ha dato utili indicazioni nonostante i biancorossi non abbiano potuto schierare l'ungherese Becsi, bloccato da una contrattura, e il capitano Corrado, colpito duro a un occhio. Nel pomeriggio i teramani hanno sostenuto l'ultimo test contro il Wisla Cracovia, campione di Polonia, prima del rientro in Italia, previsto per il pomeriggio di domani, mercoledì 12 settembre.

12/09/2007 9.07