Basket. Yango è della Siviglia Wear Teramo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

967

TERAMO. Nuovo e importante colpo di mercato della società biancorossa che ha raggiunto l'accordo con Guillame Yango, ala/centro di origini francesi, che ha militato nelle ultime due stagioni nel Campionato italiano di LegaDue, con la canotta del Banco di Sardegna Sassari.
Nato a Parigi il 31 marzo 1982, atleta di 205 cm per 110 kg, nella stagione appena trascorsa ha chiuso con una media di 14.2 punti realizzati in 22 gare disputate, con un high di ben 31 punti, in quasi 32 minuti di utilizzo sul parquet, con percentuali di indubbia rilevanza: ha tirato con il 62.2% da due e con il 75.2% dalla lunetta. Yango ha anche conquistato in media 10.1 rimbalzi (high di 20) e 2.5 palle recuperate per singolo match (high di 6).
Nella stagione 2005/06, invece, sempre con il club sardo, aveva disputato 28 gare con 32,5 minuti di presenza sul parquet di gioco, con una media punti pari a 13.1 ed un high di 26, frutto del 65.2% nei tiri dalla media distanza e del 65.5% dai liberi, facendo registrare anche 9.4 rimbalzi e 2.2 palle recuperate per gara.
Seguito da diversi club del campionato di Serie A TIM, anche di fascia alta, Guillame Yango rappresentava il primo obiettivo dello staff biancorosso: giocatore dotato di grande verticalità, notevole atletismo e punti nelle mani, può giocare indifferentemente sia spalle che fronte a canestro.
Si tratta di un giocatore che, oltre al valore indubbio già mostrato, può avere anche importanti prospettive future. Grande soddisfazione in casa biancorossa, quindi, per questa nuova e fondamentale pedina dello scacchiere affidato alla regia di coach Bianchi.
L'acquisto del transalpino si aggiunge alle conferma di Brandon Brown, arrivata nella giornata di venerdì: insieme formeranno la coppia di lunghi del Siviglia Wear Teramo edizione 2007/08.
16/07/2007 16.31