Mezza maratona di Giulianova: trionfa Jacob Yator

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2090

Mezza maratona di Giulianova: trionfa Jacob Yator
GIULIANOVA. Non c'è stata la crisi del settimo anno in casa della Runners Adriatico per l'edizione 2007 della “Riviera d'Abruzzo half marathon”, che anzi ha acquisito la qualifica di corsa internazionale.
Il successo del passato è stato riconfermato dai fatti anche stavolta, con oltre mille atleti presenti ai nastri di partenza nei pressi dei villaggi turistici Holiday e Baviera a Giulianova.
C'è stato un vero dominio keniano nella prova maschile e un successo azzurro in quella femminile. Jacob Yator ha dominato dall'inizio alla fine la mezza maratona degli uomini, imprimendo da subito un ritmo molto elevato alla gara, salvo poi soffrire il caldo e dar modo a Paul Kikemei Kogo (vincitore della passata edizione e detentore del primato della corsa di 1h02'08”) di avvicinarsi pericolosamente.
Non è stato battuto il record, ma la mezza maratona è stata ugualmente avvincente, poiché fino alla fine c'è stata attesa per capire se ci poteva essere il ricongiungimento oppure no.
Yacob ha reagito negli ultimissimi chilometri e ha così evitato una pericolosa volata. Terzo è giunto un altro dei protagonisti, Salomon Rotich. Marcella Mancini è stata la vincitrice tra le donne, impensierita – ma sempre tenuta a debita distanza – da Marina Zanardi. Per la Mancini si è trattato del secondo successo alla “Riviera d'Abruzzo”, dopo il 2005, e un utile banco di prova per i campionati italiani.
Il commento di Yator: «A Barcellona ero stato capace di correre in 1h01'10”, quindi sapevo di poter correre forte. Purtroppo c'era molto caldo e anche tanta umidità, ecco perché il mio crono è stato un po' più alto di quanto pensavo. Ma sono soddisfatto della vittoria».
E il giudizio della Mancini: «Vengo sempre con felicità a questa mezza maratona, che secondo me è tra le migliori d'Italia. Per quel che mi riguarda, sto abbastanza bene e penso che farò ancora buone cose in futuro».

Tanti spettatori sul tracciato lungomare di Giulianova, Tortoreto e Alba Adriatica.

UOMINI. 1. Jacob Yator (Ken) 1h03'07”, 2. Paul Kipkemei Kogo (Ken) 1h03'16”, 3. Salomon Rotich (Ken) 1h03'41“, 4. Julius Kirwa Choge (Ken) 1h04'45“, 5. Philemon Kipkirui Rotich (Ken) 1h08'10“, 6. Alessandro Di Lello (Tivoli Marathon) 1h13'26“, 7. Willyam Iacoboni (Pbm Bovisio Masciago) 1h14'14”, 8. Rino Ciafrè (Atl. Gran Sasso Te) 1h14'57”, 9. Cristian Conti (Atl. Recanati) 1h16'24”, 10. Alessandro Di Cintio (Runners Adriatico) 1h16'37”.

DONNE. 1. Marcella Mancini (Runners Team 99) 1h19'52”, 2. Marina Zanardi (Atl. Gabbi) 1h22'02”, 3. Silvia Luna (Mezzofondi Recanati) 1h26'32”, 4. Monica Foglia (Atl. Gran Sasso) 1h29'25”, 5. Roberta Pignataro (Mezzofondo Recanati) 1h29'46”, 6. Noemi Mogliani (Atl. Recanati) 1h31'04”, 7. Patrizia Leoncini (Atl. Alatri) 1h32'11”, 8. Anna Partemi (Pod. Valtenna) 1h34'49”, 9. Cristina Faggiano (Atl. Casalini) 1h35'36”, 10. Flavia Armaroli (Pod. New Cast) 1h37'20”.

14/05/2007