Incontro di beneficenza a Città Sant’Angelo con la Pharmapiù

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1135

Al PalaCastagna di Città Sant'Angelo ci sarà il pubblico delle grandi occasioni, il 12 Maggio, nell'ultima giornata del campionato di A2 di handball. L'occasione è propizia per la raccolta fondi benefica, promossa dal Presidente della Pharmapiù Sport Enio Remigio e dall'Amministrazione Comunale, per l'acquisto di un'ambulanza.
«Siamo da sempre impegnati nel sociale e nella solidarietà», ha spiegato il Presidente Remigio, «abbiamo deciso con entusiasmo di appoggiare la raccolta fondi. Anche i ragazzi sentono l'importanza di iniziative come questa».
L'ultima sfida di campionato per la Pharmapiù, l'incontro casalingo contro Massa Marittima non presenta particolari stimoli sportivi per i ragazzi del duo tecnico De Luca e Forcella che hanno già centrato l'obiettivo minimo stagionale rappresentato dalla salvezza.
E' il momento del bilancio e dei programmi per la prossima stagione: si punta alla promozione in A1, e non sarà facile.
La compagine angolana, tuttavia, vorrà congedarsi dal suo pubblico con una bella vittoria, in un PalaCastagna che, appunto, si prevede gremito.
Questo è solo uno degli eventi che appoggiano la raccolta fondi per l'acquisto dell'ambulanza: il primo è stato la cena all'Hotel Miramare di Città Sant'Angelo, con la partecipazione del tenore Piero Mazzocchetti, dove sono stati raccolti ben 12.000 €.
«Continueremo fino a raggiungere i 60.000 € necessari», ha rivelato il vice sindaco Gabriele Florindi, «sono sicuro che la cittadinanza risponderà ancora una volta in maniera molto positiva, e presto raggiungeremo la quota di cui abbiamo bisogno».

10/05/2007 15.43