Nuoto disabili, oro dell’Orione Pescara ai campionati italiani giovanili

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1098

L'associazione sportiva Orione di Pescara aggiunge quattro medaglie d'oro al proprio palmarès. Francesca Marchioli ed Elisa Trancanella sono salite sul gradino più alto del podio in due specialità diverse ai campionati italiani giovanili per diversamente abili disputati ieri nella vasca da 25 metri della piscina comunale di Preganziol, in provincia di Treviso.
Delle due atlete, la prima (classe 1990) iscritta nella categoria “juniores” s'è piazzata al primo posto nei 50 metri stile libero (col tempo di 43 secondi e 90 centesimi) e nei 100 rana (con 2.25.10). La seconda, nata nel 1986 e presentatasi ai blocchi di partenza tra i “cadetti”, ha invece primeggiato nei 50 stile libero (facendo segnare al traguardo il tempo di un minuto, 40 secondi e 70 centesimi) e nei 100 dorso (con 2.58.60).
Si tratta di risultati di tutto rispetto, secondo i vertici della squadra pescarese, anche in considerazione del numero dei partecipanti alla gara organizzata dal Comitato italiano paralimpico in collaborazione con la Polisportiva Terraglio di Mestre. Gli atleti iscritti, infatti, sono stati 89, rappresentanti di 29 diverse società provenienti da tutta Italia, con un'adesione di 55 nuotatori in più dell'edizione 2006.
I prossimi impegni agonistici del gruppo guidato da Matteo Iacono, che si allena nella piscina provinciale di via Alessandro Volta gestita dal settembre 2002 saranno il campionato italiano promozionale in programma a Lignano Sabbiadoro, in provincia di Udine, dal 17 al 20 maggio e il campionato italiano per società che si terrà a Latina dal primo al 3 giugno.
07/05/2007 15.21