Minibasket. Il Rosetaquila impegnato a Padova

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

902

L'AQUILA. Continua senza soste l'attività della Scuola Minibasket L'Aquila, sia quella promozionale, attraverso la partecipazione a tutte le manifestazioni provinciali e regionali del settore, sia quella agonistica, con la vittoria ormai acquisita in tutti i campionati a cui i ragazzi aquilani hanno partecipato.
Nel fine settimana, inoltre, continuando la collaborazione con la Scuola Minibasket Roseto, una formazione mista denominata Rosetaquila Basket Abruzzo, formata da 7 ragazzi aquilani e 5 adriatici, guidata dall'istruttore nazionale Roberto Nardecchia e dal rosetano Saverio Di Blasio, parteciperà alla 21^ edizione del Torneo Mazzetto di Padova, la principale ribalta italiana per la categoria Esordienti (ragazzi nati nel 1995).
«Sarà la prima di due occasioni di collaborazione, che porteranno la stessa formazione», spiega Nardecchia, «infatti, a partecipare a fine maggio alla 29° edizione del Torneo Internazionale della Comunità Europea di Bruxelles, a cui prenderanno parte squadre di tutto il continente. A Padova il Rosetaquila parte come una delle formazioni più titolate di un lotto che ne comprende ben 24, provenienti da tutt'Italia: un'occasione ulteriore di crescita e, soprattutto, un'ennesima conferma della considerazione acquisita a livello nazionale dalla società del Presidente Bizzini».
Lunedì 30, inoltre, con inizio alle ore 18.30 presso la Palestra dell'Aquila Basket a Piazza d'Armi, il Comitato Provinciale Allenatori, presieduto da Paolo Nardecchia, organizzerà un'importantissima riunione tecnica, aperta a tutti gli allenatori della Regione ed agli appassionati, con la presenza eccezionale di Valerio Bianchini.
Bianchini è forse il più noto allenatore italiano di pallacanestro, uno dei più famosi del mondo, ha guidato la nazionale ai Mondiali di Madrid nel 1986 ed agli Europei di Atene nel 1987, ed è stato il primo tecnico, nella storia italiana, ad aver vinto lo scudetto con tre squadre diverse, Cantù, Roma e Pesaro, aggiungendo a questi trionfi due Coppe dei Campioni, una Coppa delle Coppe, una Coppa Intercontinentale ed una Coppa Italia.
27/04/2007 13.14