Pallamano. La Pharmapiù a falconara tra infortuni e speranze di vittoria

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

804

Settimana molto difficile quella trascorsa dalla Pharmapiù Sport Città Sant'Angelo che ha subìto diverse assenze dovute all'influenza e agli infortuni.
A letto per quasi tutta la settimana il capitano Marcello Gabriele e il portiere italo francese Remi Di Cocco, mentre l'altro estremo, Matteo Martellini sta curando da un paio di settimane una fastidiosa contrattura muscolare della spalla.
Se i primi due, anche se non al meglio potrebbero essere impiegati dai tecnici De Luca e Forcella, Martellini sicuramente non prenderà parte alla trasferta di Falconara e il suo posto sarà occupato dal giovane Gabriele Davide, fresco di convocazione in nazionale allievi.
Se gli angolani non hanno molto da pretendere dalla quinta giornata di ritorno, i marchigiani invece devono vincere l'incontro per cercare di non rimanere impantanati dalla zona retrocessione.
Oltre ai risultati che non arrivano il Falconara ha subìto la doccia fredda del giudice sportivo che prima gli ha assegnato tre punti per la partita non giocata alcune settimane fa a Gaeta e conseguentemente gli ha annullato la sentenza e ordinato la ripetizione della stessa.
La Pharmapiù Sport invece è più tranquilla e forte anche del suo sesto posto in classifica, con 22 punti all'attivo, cercherà di portre a casa un risultato utile che le permetterebbe di volare in classifica, comunque, come ci hanno dichiarato i tecnici, il modulo di gioco sarà «determinato e molto attento per cercare soddisfare le legittime aspirazioni della società del presidente Remigio» che la settimana scorsa, dopo la cocente sconfitta di Ascoli ed in maniera molto energica aveva richiamato all'ordine e alla concentrazione la squadra.
Naturalmente la strigliata ha dato i frutti sperati e sabato scorso gli orange della Pharmapiù Sport hanno firmato l'impresa bloccando sul 24 pari la marcia della capolista incontrastata della A2, la Pallamano Ambra.
Chiamati a dirigere l'interessante incontro che si svolgerà domani al palasport di Falconara e con inizio alle ore 18 i signori Cardone e Carrino di Napoli.

23/03/2007 12.33