Basket. CariChieti per un soffio sulla Molisana: finisce 68 - 67

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1003



Vince, seppur a fatica, la CariChieti di coach Romano che completa il poker di vittorie consecutive mantenendo la prima posizione in classifica. Partenza a rilento per i padroni di casa che nel secondo quarto riprendono il controllo del match non riuscendo mai a piazzare il break decisivo. Nel complesso, gara comunque equilibrata al cospetto di un ottimo Campobasso che ha lottato fino all'ultimo secondo avendo con Credendino la palla della vittoria. Match opaco per i biancorossi, una delle peggiori prestazioni stagionali.
Eloquente la percentuale di tiri liberi realizzati: appena il 48% con ben 13 errori dalla lunetta, mancate realizzazioni che hanno indubbiamente condizionato l'andamento dell'incontro. Ancora in "doppia doppia" la coppia Gori - Rhodes: 29 punti e 23 rimbalzi per i due lunghi romani. Ora la formazione teatina, che intanto recupererà Vincenzo Vasile, è attesa dalla trasferta di Foggia; la squadra pugliese viene da due sconfitte consecutive e ha l'obbligo di fare risultato per non perdere contatto dalle posizioni play-off.
Per l'occasione i sostenitori teatini organizzano un autobus: le iscrizioni si ricevono entro giovedì presso "Atelier della Cornice" in Viale Europa.

CARICHIETI: Ciampaglia 1, Montuori 7, Gialloreto 8, Rhodes 14, Leombroni ne, Angelucci 7, Macaro 9, Mariani 7, Gori 15, Cinalli ne. Coach: Romano.
CAMPOBASSO: Santori 14, Mascolo 15, Credendino 18, Attianese 9, Bazzan 9, De Nunzio, Anzini ne, Carlozzi ne, Sabatucci, Fanelli 2.. Coach: Anzini.

Arbitri: Boccanera di Castelfidardo e Monaco di Senigallia. Parziali: 14-18, 29-24, 48-47, 68-67. Cinque falli: Attianese, Bazzan. Note: spettatori 800 circa.
12/03/2007 11.41