Basket. Torre Spes – CariChieti 69 - 81

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1534


Vince ancora la CariChieti, questa volta sul parquet del fanalino di coda Torre de' Passeri, formazione che ha comunque dato del filo da torcere ai ragazzi di coach Enzo Romano. Superata anche in questa occasione l'emergenza infortuni (da martedì dovrebbe rientrare Mariani, da verificare Vasile), i biancorossi hanno riconquistato la vetta della classifica (per la differenza canestri negli scontri diretti) approfittando della vittoria di Pescara nel big-match con Massafra. Davanti ad oltre 200 tifosi accorsi da Chieti, la CariChieti ha dato vita ad un incontro in crescendo contro un avversario che ha tentato fino all'ultimo di rimanere in partita. Ottima gara per William Rhodes che ha chiuso l'incontro, insieme ad uno splendido Max Macaro, con un eloquente +27 di valutazione complessiva; ha confermato tutte le sue qualità il play Giovanni Montuori, supportato da un buon Fabrizio Gialloreto. I teatini hanno, fatta eccezione per il primo quarto, sempre condotto l'incontro, operando il break decisivo nell'ultima frazione. Ora la CariChieti è attesa dal match casalingo contro la Molisana Campobasso (domenica ore 18.00 PalaSantaFilomena).
TORRE SPES: Di Marino 3, Blengini 16, Borromeo ne, Baldoni 10, Del Principio ne, Zec 6, Santarelli 14, Brandimarte 10, Lombardo 7, Del Ponte 2. Coach: De Angelis.
CARICHIETI: Ciampaglia, Montuori 20, Gialloreto 11, Rhodes 18, Angelucci 6, Macaro 18, Mancini ne, Gori 8, Cinalli ne, Leombroni ne. Coach: Romano.
Arbitri: Natale di Napoli e Russo di Venafro. Parziali: 17-16, 35-37, 57-59, 69-81. Cinque falli: Lombardo, Baldoni e Rhodes. Note: oltre 200 spettatori provenienti da Chieti sui 350 totali.


05/03/2007 17.21