Pallavolo. Framasil ed Edilesse Cavriago, domenica alle 18

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1278

Pallavolo. Framasil ed Edilesse Cavriago, domenica alle 18
PINETO. La Framasil si appresta a ricevere la visita dell'Edilesse Cavriago per la nona giornata di ritorno della regular season. Gli uomini di Fracascia, dopo il successo conquistato con il Modugno - Noicattaro proveranno a rallentare la rincorsa salvezza degli emiliani, che verranno al Pala Mercatone Uno animati dal desiderio di recuperare posizioni in classifica.
Non sarà pertanto una partita facile, a dispetto della differenza dei punti in graduatoria, anche perchè l'Edilesse può contare su alcuni nomi di assoluto prestigio del panorama nazionale del volley, a cominciare dall'allenatore Marco Bonitta, ovvero il condottiero delle Azzurre nella vittoria del Campionato del Mondo, che con l'Italia ha fatto incetta di allori. In tema di trionfi in nazionale non si può ovviamente dimenticare Luca "Bazooka" Cantagalli, uno dei protagonisti degli anni d'oro con Julio Velasco in panchina, un atleta che pur avendo superato la soglia dei 40 anni dimostra domenica dopo domenica che la sua classe è rimasta intatta.
Al di là del valore degli avversari, Pineto dovrà cercare di mantenere alta la concentrazione, mettendo in campo quella cattiveria e quella grinta viste al Pala Pertini contro il Modugno - Noicattaro nell'ultimo turno di campionato. Lo spirito battagliero della squadra può diventare l'arma in più a disposizione di Fracascia nei momenti difficili, in un match nel quale il tecnico gialloblu dovrebbe recuperare il centrale Max Russo, fermo ai box domenica scorsa e sostituito nell'occasione da Angel Beltran, autore di una prova maiuscola.
Salvo sorprese lo starting six della Framasil comprenderà Ronaldo in regia, Bergamo opposto, Russo e Sborgia centrali, Zago e Baldasseroni schiacciatori/ricevitori, con Cacchiarelli libero, il cui rientro dopo il lungo infortunio è stato condito da ottime percentuali in ricezione. Da non dimenticare gli apporti degli altri uomini della panchina, dal capitano Marco Mancini ad Angel Beltran. L'italo cubano fu uno dei protagonisti nella gara di andata, terminata con l'affermazione del Pineto per 3 a 1, grazie al suo servizio devastante in una fase dell'incontro nella quale gli emiliani sembravano aver in pugno la partita. In quella circostanza Beltran giocò come opposto, vista l'assenza di Alexander Bergamo, a conferma della grande duttilità dell'atleta, capace di ricoprire più ruoli sempre con un rendimento elevato.
Il match (inizio previsto ore 18) sarà arbitrato da Gianni Prandi e Graziano Gelati della sezione di Mantova.


Classifica serie A-2 TIM maschile

Sparkling Milano 49
Materdomini Castellana 46
Codyeco S.Croce 46
Framasil Pineto 44
Famigliulo Corigliano 44
Premier Hotels Crema 44
Salento d'amare Taviano 37
Fiorese Bassano 34
Tiscali Cagliari 33
Petrecca Isernia 33
Monini Marconi Spoleto 32
Esse-Ti Carilo Loreto 27
Edilesse Cavriago 26
Modugno-Noicattaro 25
Abasan Bari 21
Agnelli Metalli Bergamo 11


24/02/2007 11.37