Basket, la CariChieti batte Barletta 76-68

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

834

Due punti importanti quelli conquistati dalla CariChieti al termine di una gara condizionata dalle precarie condizioni fisiche della compagine di Romano e da un arbitraggio, apparso ai più, completamente da rivedere. I teatini consolidano così la seconda posizione e restano all'inseguimento della capolista Massafra. Altra grande prestazione di Francesco Gori che si conferma, partita dopo partita, uno dei migliori lunghi del raggruppamento G. Ritorno più che positivo per Massimiliano Ciampaglia, in campo al posto del febbricitante Macaro. Il match ha visto i teatini quasi sempre in vantaggio, è mancato però il break decisivo; ottime le percentuali di tiro dei pugliesi che, per quasi tutto l'arco dell'incontro, sono rimasti ottimamente a contatto. Ora bisognerà recuperare i vari Vasile (influenza), Macaro (influenza) e Mariani (problemi muscolari) in vista del nuovo incontro casalingo di domenica prossima che vedrà i biancorossi ospitare il L'Aquila (domenica ore 18.00).

CARICHIETI: Ciampaglia 5, Leombroni ne, Montuori 13, Gialloreto 11, Rhodes 7, Angelucci 6, Mariani 7, Gori 22, Cinalli ne, Vasile 5. Coach: Romano.
BARLETTA: Piazzolla 6, Degni 13, Nesti 11, Chiandetti 11, Rosito 11, Marinacci ne, Gambarota ne, Romito 4, Arbore 6, Zecchino 7. Coach: Degni.
Arbitri: Fasulo e Conte di Potenza. Parziali: 22-16, 20-25, 16-15, 18-12. Cinque falli: Rhodes, Mariani, Zecchino. Note: spettatori 800 circa.
19/02/2007 13.47