Giulianova-Lanciano 0-1

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1007

Primo successo esterno per il Lanciano, dove sul campo del Giulianova conquista tre punti importanti per il discorso salvezza. Partita non bella quella disputata al Fadini di Giulianova, brava la squadra rossonera a concretizzare l'unica occasione da rete della partita.
Assenze importanti per entrambe le formazioni con il Giulianova privo degli infortunati Servi, Epifani , Bucchi ed Ippoliti squalificato.
Mister Zucchini opta per un classico 4-4-2 con Visi in porta, linea difensiva composta da : Scartozzi e Piva sulle corsie laterali con la coppia centrale formata da Baldini – Ukah; centrocampo a quattro con Corsi e Palladini in mediana, mentre Croce e Macrì sono gli esterni ; attacco affidato alla coppia Antenucci- Genchi.
Priva degli infortunati La Camera e Vincenti e degli squalificati Andrea e Cristian Conti il Lanciano risponde con il modulo classico del 4-4-2 con Maurantonio in porta, difesa a quattro formata da Bolic e Scrò sulle fasce con la coppia centrale affidata a Molinari e Mariscoli; zona nevralgica del campo affidata a Lanzillotta, Carboni, Sacilotto e Leone; coppia d'attacco Ubeda e Improta.
Parte bene la formazione rossonera dove al 14' minuto il cileno Ubeda, all'esordio, prende il tempo a Baldini, se ne va e in diagonale lascia partire un tiro che manda la palla sulla traversa.
Al 16' arriva la reazione dei padroni di casa: diagonale dell'attaccante giuliese Antenucci e Maurantonio para a terra. Ci prova Palladini al 21' con un'azione personale, ma il portiere frentano respinge l'insidia.
Continua a premere il Giulianova al 27' minuto quando l'attaccante Genchi si libera al tiro in area e l'estremo difensore Maurantonio è costretto alla deviazione in angolo.
Al 33' il gol partita: punizione dalla distanza di Molinari, leggermente defilato a sinistra, palla sul palo e sulla ribattuta Bolic in area insacca sotto porta.
Si conclude il primo tempo con il vantaggio degli ospiti, ripresa del secondo tempo vede la formazione di mister Zucchini più pimpante rispetto al primo tempo.
Ci prova Antenucci al 3' con un diagonale respinto da Maurantonio con i piedi.
Cominciano le sostituzioni al 10' arriva quella del Lanciano fuori Improta dentro Pagliarini.
Cinque minuti più tardi è la squadra giallorossa ad usufruire del primo cambio fuori Corsi sostituito da Sarno.
Al' 27' minuto arriva la seconda sostituzione per la squadra rossonera fuori il cileno Ubeda dentro Triuzzi. Al 32' ancora i giuliesi protagonisti con Scartozzi dalla distanza chiama Maurantonio alla deviazione in angolo. Ultime due sostituzioni per il Giulianova al 39' fuori Croce e Macrì, dentro Latini e Mariani.
Al 41' è il Lanciano a usufruire dell'ultimo cambio fuori Bolic, al suo posto entra Gimelli.
Nei minuti finali al 43' il Lanciano manca di poco il raddoppio: diagonale in area di Triuzzi, ma la palla termina di poco a lato.
Termina la partita senza ulteriori sussulti con il Lanciano vittorioso che va a festeggiare questo importante risultato sotto la curva dove sono sistemati i tifosi frentani ; Giulianova sconsolato per l'ennesima sconfitta ormai quasi rassegnato per la retrocessione in C2.
Ammoniti: Leone, Improta , Carboni, Lanzillotta (L) ; Piva e Genchi (G)
Rita Consorte

19/02/2007 11.20