Ciclismo. Giro del Mediterraneo: prima vittoria della squadra abruzzese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1012

Ciclismo. Giro del Mediterraneo: prima vittoria della squadra abruzzese
Dopo l'invito al Giro d'Italia l'Acqua & Sapone festeggia la prima vittoria stagionale al Giro del Mediterraneo. Lo aveva annunciato alla presentazione della squadra Gabriele Balducci, aveva detto: «Sarò il primo a vincere anche quest'anno, Masciarelli mi tiene in squadra solo per questo». E ha mantenuto la promessa, vincendo la quinta tappa del Giro del Mediterraneo battendo allo sprint Daniele Bennati (Lampre).
Per il toscano Balducci si tratta dell'ottavo successo da professionista, nel 2007 è giunto secondo a Donoratico e terzo nella terza tappa del Giro del Mediterraneo: «Sono davvero contento – ha commentato al traguardo di La Garde (dopo 145 km) -, la squadra ha svolto un lavoro fantastico, Andriotto e Codol hanno dato un contributo importante, poi la Lampre ha preso in mano la situazione, ma in volata sapevo che ero più forte di Bennati, e infatti ho dimostrato di avere una condizione fantastica. Anche a Donoratico avevo fatto una grande volata, ma la caduta di De Jongh mi aveva messo fuori gioco. Sono contentissimo di questa vittoria ho un bel morale spero di sfruttare al meglio questo momento».
Il ds Franco Gini ha commentato la vittoria con entusiasmo: «La tappa non era iniziata nel migliore dei modi, Stefano Garzelli aveva fastidio al ginocchio destro, dopo le cadute dei giorni scorsi, e abbiamo preferito fermarlo. Poi ci siamo concentrati sulla corsa e la squadra ha risposto nel modo migliore, si lavora in un clima davvero sereno e con tanto affiatamento da parte di tutti. Un plauso a tutti i ragazzi».
Il team manager Palmiro Masciarelli spiega il buon momento dell'Acqua & Sapone Caffè Mokambo: «La squadra ha fiducia nei suoi mezzi è un bellissimo ambiente e l'invito al Giro d'Italia ha fatto sbloccare i ragazzi che oggi hanno dato il massimo. Già da ieri sera, quando hanno appreso dell'invito della Rcs, mi avevano promesso una vittoria. Oggi Balducci è stato strepitoso, ha capito bene come muoversi nella volata. Si sta impegnando tantissimo grazie ad uno stile di vita inflessibile che sta svolgendo nelle ultime settimane».
19/02/2007 10.09