Lanciano-Giulianova, aspettando il derby di domani

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

756

Esordio negativo sulla panchina rossonera per mister Chiappini chiamato da pochi giorni a sostituire l'esonerato Andrea Camplone.
La sconfitta di Taranto, la terza consecutiva per il Lanciano ha contribuito a complicare una classifica che ora è diventata delicatissima; per la squadra frentana si preannuncia un'altra settimana di “sofferenza”, chiamato necessariamente a fare punti nel derby con il Giulianova, per non complicare ulteriormente il discorso salvezza e non essere impelagati completamente nella zona play-out.
Malumori si respirano negli spogliatoi del Lanciano, infatti voci ben informate, riferiscono di una particolare discussione tra il mister Chiappini e Triuzzi.
Il giocatore, nato e cresciuto a Taranto, non avrebbe gradito la sostituzione, tanto da manifestare palesemente il proprio malcontento al termine della partita ed anche il giovane difensore Mariscoli, sostituito alla fine del primo tempo non avrebbe gradito il cambio.
La squadra in (silenzio stampa), continua a prepararsi in vista del derby di domenica prossima al Fadini di Giulianova.
Recuperato Bolic, bisognerà valutare in settimana le condizioni fisiche di La Camera, che soffre ancora di una fastidiosa contrattura, mentre sono arrivate puntuali le squalifiche per Andrea Conti e Cristian Conti, che erano diffidati.
E' arrivato infine martedì sera il transfert per il centravanti cileno Ubeda, il quale dunque sarà a disposizione di Chiappini fin da domenica.
Giocatore veloce e ben dotato atleticamente, molto bravo nei dribbling, potrà essere utilissimo alla causa, anche se il suo curriculum non prevede goal a grappoli; si tratta insomma di un giocatore che segna poco.
Dopo l'ennesima sconfitta subìta in trasferta a Foggia in casa giallorossa c'è voglia di riscatto.
Per domenica prossima mister Pagliaccetti dovrà fare a meno di Ippoliti appiedato per un turno , mentre rientreranno Palladini, Scartozzi e Macrì, ma è pronto anche Antenucci, che ha saltato la partita di Foggia per un infortunio alla caviglia.
Anche il Giulianova, spera di poter utilizzare lo straniero Ukah il difensore proveniente dal Queen's Park Rangers in attesa anch'egli del transfert; da annotare nella squadra giallorossa l'ex- di turno Michele Baldini.

Rita Consorte 16/02/2007 10.23