Framasil, per l’incontro infrasettimanale promosso Della Fina

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1014


PINETO. La Framasil Cucine nell'impegno infrasettimanale dovrà vedersela con il Fiorese Bassano, che proprio nelle ultime ore ha deciso un avvicendamento in panchina: al posto di Dario Simoni è stato promosso il suo secondo Mirco Della Fina già sulla panchina dei veneti nel recente passato.
«Il cambio di allenatore darà una scossa a tutto l'ambiente, e costituirà una insidia in più per un match nel quale dovremo affrontare una formazione temibile, soprattutto davanti al proprio pubblico» questo il commento del tecnico gialloblu Lele Fracascia.
Bassano, con il recente arrivo del palleggiatore cubano Javier Gonzales ha ulteriormente arricchito un organico già di per sè molto competitivo. L'alzatore ha già messo in mostra dei numeri d'alta scuola con i quali poter innescare attaccanti del calibro di Moro e Desiderio. La battuta d'arresto subita contro Isernia tre giorni fa non deve illudere, Bassano è una squadra di grande valore, in grado di battere chiunque.
Dal canto suo il Pineto, dopo la vittoria di domenica ottenuta ai danni della capolista Materdomini Castellana, è chiamato ad offrire un'altra grande prestazione per poter aver ragione del Fiorese. Per farlo Fracascia si affiderà allo starting six abituale, con Ronaldo in regia, Bergamo opposto, Russo e Sborgia al centro, Zago e Baldasseroni schiacciatori/ricevitori, con Fenili libero. Pronti ad entrare in caso di necessità tutti gli altri atleti gialloblu, a cominciare dal capitano Mancini, la cui esperienza potrebbe tornare utilissima in una partita così piena di insidie.

Il match che si preannuncia altamente spettacolare, sarà diretto da Marchello di Messina e Caltabiano di Catania. Inizio previsto per le 20.30.

24/01/2007 12.09