Pallamano A2. Pharmapiù bloccata da un pareggio all’ultimo minuto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1391

La Pharmapiù Sport Città Sant'Angelo butta alle ortiche una vittoria già acquisita.
Parte bene la Semat Fondi che per tutto il primo tempo riesce a perforare la difesa angolana e si contraddistingue con il suo reparto difensivo; infatti, uno stratosferico estremo Massimo Dovere blocca le innumerevoli risoluzioni degli arieti arancioneri.
Il pubblico accorso al Palacastagna ha potuto ammirare le strabilianti parate dell'ex portiere della nazionale italiana, rimanendo affascinato dalle sue imprese, insomma un atleta fuori della norma, con una classe infinita che in questa occasione si è fatto trovare sempre pronto.
Alla fine del match il portierone fondano potrà vantarsi anche di aver parato la bellezza di sette rigori.
La prima parte si è chiusa con il risultato di 12 a 10 a favore degli ospiti.
Nella seconda parte del match la Pharmapiù Sport centra meglio la porta e al diciottesimo si porta in vantaggio. Però dopo cinque minuti il Fondi prima pareggia e conseguentemente va in vantaggio.
Gli angolani sferrano l'attacco finale e a un minuto e venti secondi dal termine pareggiano con Gabriele Manuel e dopo appena 40 secondi trasforma un sacrosanto rigore Gabriele Marcello.
La partita sembra finita.
Il Fondi, se marcato a dovere, non potrebbe avere il tempo di segnare ma l'errore tecnico tattico della squadra di De Luca e Forcella permette all'attacco laziale di realizzare l'insperato goal sul fil di sirena, raggiungendo il pareggio.
Festa in campo per gli ospiti e immensa delusione tra i ragazzi della Pharmapiù Sport.
Comunque malgrado il mezzo stop, gli adriatici muovono la classifica e si attestano in quarta posizione con 11 punti all'attivo.
Altre partite della settima giornata: Roma 26-Falconara 32; Massa Marittima 27-Ambra 29; Cingoli 28-Campobasso 35; Gaeta 23-Chieti 32; Castenaso 28-Ascoli 21; Pharmapiù 24- Fondi 24. Classifica: Ambra 21; Campobasso Ascoli e Chieti 15; Castenaso 12, Pharmapiù Sport 11; Fondi e Gaeta 10; Massa e Falconara 6; Cingoli 3; Roma 0.

12/12/2006 8.52