Il Lanciano non passa a Manfredonia e perde 3-1

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1116

Nell'undicesima giornata di campionato il Lanciano, rimedia in trasferta, sul campo sintetico del Manfredonia, una sonora sconfitta.
Giornata uggiosa, coperta con molte nuvole ed una leggera pioggia ha accompagnato l'intero svolgimento della partita.
Un centinaio di tifosi rossoneri al seguito della squadra.
Dopo un primo tempo disputato a gran ritmo ed a viso aperto con continui capovolgimenti di fronte e ben dieci palle gol non concretizzate da ambo le parti; il Lanciano nella ripresa si smarrisce e ne approfitta subito il Manfredonia che dopo il gol del pareggio si trasforma.
Per il Lanciano, dopo l'ottimo pareggio ottenuto in casa domenica scorsa contro il Martina, giunge una sconfitta immeritata per i rossoneri di Camplone.
Rossoneri che in classifica si fermano a quota sedici punti, intanto per domenica prossima è atteso al G. Biondi il blasonato Perugia.

LE FORMAZIONI. Nonostante le molte assenze (Christian Conti, Vellucci, Paniccia, Triuzzi e Pagliarini) mister Camplone non rinuncia al suo modulo preferito al 4-3-3.
Il Lanciano, si presenta con Guarna tra i pali, linea difensiva formata da: Vincenti, Angeletti, Baldini e Mariscoli ; centrocampo a tre con: Lanzillotta, Leone e Correa, in attacco: Andrea Conti e Lacamera sulle fasce con Colussi punta centrale.
Mentre il Manfredonia orfana di: De Paola infortunato, Giglio e Machado squalificati risponde con un classico 4-4-2; con Sassanelli in porta, linea difensiva a quattro con: Calabro, Trinchera, Giovannini e De Simone; a centrocampo con: Brutto, Togni, Liprisse e Musacco in avanti: Vadacca e Buonvissuto.

MINUTO PER MINUTO ( PRIMO TEMPO)

MINUTO 1': Manfredonia vicinissima al “gol” del vantaggio con Brutto che ha rubato un pallone ad Angeletti al limite dell'area è entrato sul fondo ha operato un cross radente pericolosissimo che nessuno è riuscito a deviare; Guarna era fuori traiettoria.
MINUTO 5': Risposta del Lanciano. Botta sicura di Andrea Conti, che si è portato a tu per tu con Sassanelli con il quale in extremis dopo essere caduto a terra, con il piede è riuscito a respingere un'azione da gol.
MINUTO 7': E' il Manfredonia, che si rende di nuovo pericoloso: dai 10 metri circa ha sparato una botta che Guarna in due tempi è riuscito a recuperare.
MINUTO 24': Azione del Manfredonia: cross di Vadacca dalla sinistra sfiorato di testa da Brutto ad un metro dalla porta di Guarna.
MINUTO 25': Risposta del Lanciano. E' stato bravo Sassanelli a respingere di pugno un tiro cross di Lacamera che stava per entrare in porta e beffare il portiere.
MINUTO 46': Mariscoli sulla linea riesce a mettere fuori un pallone che aveva scavalcato Guarna.
La palla era di Buonvissuto pallone che stava entrando in rete e Mariscoli ha inseguito la traiettoria del pallone a palombella e lo ha rigettato fuori dalla porta difesa da Guarna.

SECONDO TEMPO.
MINUTO 1': Calcio d'angolo per il Lanciano, cross al centro la barriera difensiva del Manfredonia si è alzata più di quella rossonera è ha respinto.
MINUTO 20': Lanciano in vantaggio. Serpentina di Andrea Conti che in area ha seminato tre avversari appoggio corto al centro della porta Colussi indisturbato deposita in rete per la sua quarta rete.
MINUTO 22': Su capovolgimento di fronte. Calcio di punizione da 25 metri diretta da Togni, Guarna immobile palla che si deposita all'incrocio dei pali.
MINUTO 34': Rigore per il Manfredonia. Leone, commette un fallo in area su Brutto e Trinchera che si incarica del tiro, palla all'incrocio dei pali. Manfredonia in vantaggio per 2-1.
MINUTO 39': Azione straordinaria in contropiede da parte di Togni; ultimo appoggio per Buonvissuto che ha battuto Guarna.

MANFREDONIA (4-2-2) : Sassanelli, Calabro, Di Simone, Trinchera, Giovannini, Togni, Brutto, Librizzi, Buonvissuto, Vadacca, Musacco. Allenatore: Pierini.

LANCIANO ( 4-3-3) : Guarna, Vincenti, Angeletti, Lanzillotta, Baldini, Mariscoli, Conti A., Leone, Colussi, Correa, Lacamera. All. Camplone.
Arbitro: Marrocco di Pisa
Reti di: 21' s.t. Colussi, 22' s.t. Togni, 33' s.t. su rigore Trinchera, 40' s.t. Buonvissuto
Ammoniti: Giovannini, Brutto, Librizzi ( M) , Guarna (L)

Rita Consorte 13/11/2006 10.02