Pallacanestro. La CariChieti doma il Bisceglie

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1170

La CariChieti coglie un importante successo casalingo contro la diretta concorrente Bisceglie.
Prova da incorniciare per i ragazzi di coach Romano. In crescita Fabrizio Gialloreto, decisivo nei momenti topici dell'incontro. Una nota a parte la merita Vincenzo Vasile che, dopo la splendida prova di Campobasso, si è confermato fondamentale per questa squadra; le sue percentuali di tiro stanno tornando sui livelli di Porto Empedocle quando, due anni fa, l'ala palermitana tirava con oltre il 40% dai 6 metri e 25. "Vicio" l'aveva promesso in un'intervista apparsa oggi su un quotidiano locale: "daremo una grossa soddisfazione al nostro pubblico" diceva.... così è stato, con gli oltre 900 spettatori ad esultare per l'importantissima vittoria, lontana anni luce dalla disgraziata partita persa con Bari. L'incontro di oggi ha visto la CariChieti condurre dal primo all'ultimo minuto al cospetto di un Bisceglie che si è complicato la vita commettendo una serie di falli ingenui che hanno condizionato le prestazioni di Raffaelli e Gramajo; merito dei biancorossi che, in avvio, hanno tramortito gli ospiti realizzando ben 29 punti nei primi 10 minuti. Gli uomini di Ranuzzi sono stati abili a ricucire lo strappo portandosi, grazie ad un incontenibile Rossi Pose, sul 54 a 55 al 30'. Nell'ultimo quarto l'eccessivo nervosismo del clan pugliese (da parte di giocatori, dirigenti e soprattutto pubblico) per una serie di decisioni arbitrali tutto sommato accettabili, le bombe di Gialloreto e l'incitamento degli sportivi teatini hanno permesso alla CariChieti di allungare e conquistare due meritatissimi punti.
Da segnalare la violenta contestazione pugliese alla coppia arbitrale: i direttori di gara hanno lasciato l'impianto teatino scortati dalle forze dell'ordine.
Ora doppio impegno in trasferta: si comincia domenica da Barletta e, la settimana successiva, primo derby stagionale sul parquet di L'Aquila.

CARICHIETI: Ciampaglia 4, Tatasciore ne, Gialloreto 16, Rhodes 4, Macaro 7, Mariani 12, Mancinelli, Gori 9, Cinalli ne, Vasile 21. Coach: Romano.
BISCEGLIE: De Bartolo, Mennitti 1, Tommasini 15, Raffaelli 3, Varisco 12, Rossi Pose 29, Gramajo 4, Auricchio, Logoluso ne, Di Leo ne. Coach: Ranuzzi.
Arbitri: Pinciaroli e Zamponi di Macerata. Parziali: 29-15, 12-16, 14-23, 18-10. Cinque falli: Ciampaglia e Gramajo. Fallo tecnico: Ranuzzi e Rossi Pose. Note: spettatori oltre 900 dei quali 238 paganti e 472 abbonati.

02/11/2006 10.34