Pallavolo. La Framasil sugli scudi ritrova la vittoria

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

958

Pallavolo. La Framasil sugli scudi ritrova la vittoria
La Framasil Cucine Pineto ritrova il suo ritmo esterno e sconfigge in tre set la S.E.C., mostrando di essersi gettata alle spalle la rocambolesca battuta d'arresto di Santa Croce.
Una prova d'orgoglio, condita da numeri importanti che evidenziano il buon lavoro svolto sin qui dallo staff tecnico.
Non bisogna cullarsi sugli allori perr, vista l'imminenza del prossimo impegno, questa volta casalingo, con il Modugno-Noicattaro, in programma mercoledl 1 novembre.
Sugli scudi l'opposto Alexander Bergamo, capace di caricarsi la squadra sulle spalle nei momenti topici e di mettere a segno ben 18 punti al termine dei 3 set. Altro fondamentale nel quale gli uomini di Fracascia hanno fatto la differenza h sicuramente il servizio, efficace con i 4 ace e sempre gestito in modo intelligente, con soli 6 errori.

La cronaca dell'incontro vede gli ospiti subito avanti al time out tecnico, ma l'accelerazione decisiva viene dal punto numero 21 in poi, con Bergamo che mette giy cinque palloni grazie anche ad un Medori pungente al servizio. Nel secondo parziale il solco lo si scava soprattutto a muro, con Russo stratosferico e Sborgia suo degno pari. Isernia non riesce a ragionare e si arriva fino al 20-11 per Pineto.
I padroni di casa hanno una reazione ed accorciano le distanze, ma la Framasil rimane concentrata e mette in cascina il set sul 19-25.Terza frazione nella quale i gialloblu non si fanno assalire dalla smania di chiudere, Zago e Baldasseroni si rendono protagonisti al servizio ma la mossa vincente Fracascia la trova in panchina.
L'ingresso di Leone al posto di Zago in una fase di appannamento sveglia letteralmente il Pineto. Leone fa il muro del 23-20 e da quel preciso istante la strada h in discesa verso la vittoria. La firma finale h di Alexander Bergamo, il punteggio h 22-25.
La Framasil conquista meritatamente i tre punti e si concede un ritorno felice a casa. Neanche il tempo di esultare a lungo, perchi mercoledl h di nuovo campionato, poi la sosta, per ricaricare le batterie e prepararsi ad un altro mese intenso.Un plauso particolare va agli elementi della panchina, capaci di rispondere sempre in maniera egregia una volta chiamati in causa. Una risorsa sulla quale poter contare in qualsiasi momento, un'arma in più per il prosieguo del torneo.

TABELLINO INCONTRO S.E.C. ISERNIA _ FRAMASIL CUCINE PINETO 0 - 3 ( 18-25, 19-25, 22-25) Durate set: 24', 23', 27'.

S.E.C. Isernia: Costantini 5, Di Marco , Scappaticcio , Gribov 3, Rosso 1, Gatto (L) , Crispino , Cortellazzi 1, Shumov 5, Antequera 11, Argilagos 13, Scuderi . All. Lorizio.
Framasil Cucine Pineto: Medori , Leone 1, Mancini, Ronaldo 3, Sborgia 11, Beltran , Russo 10, Bergamo 18, Cacchiarelli (L), Zago 7, Baldasseroni 6. All. Fracascia.
Arbitri Gini di Cagliari e Longo di Grosseto.
Battute (errori/punti) S.E.C. Isernia 11/1, Framasil Cucine Pineto 6/4. Muri punto: S.E.C. Isernia 8, Framasil Cucine Pineto 12.



30/10/2006 13.48