CariChieti–Cus Bari: teatini alla ricerca dei due punti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1040

Quarta giornata del campionato di C1, la CariChieti ospita l'ostico Cus Bari (domenica PalaCus2 ore 18).
Formazione rinnovata quella pugliese, affidata anche quest'anno a coach Bray. Sono tornati a Bari l'ala pivot Pasquale Scoccimarro al rientro dal Corato (B2) e l'ala Antonio De Feo dal Massafra; dall'Aprilia (B2), ex compagno di squadra del teatino William Rhodes, è stato tesserato il play classe 1982 Antonio Siniscalco.
Bari è reduce dalla sconfitta casalinga nel derby di domenica scorsa contro Lucera. Due vittorie in tre gare per il quintetto pugliese, ottenute in casa con L'Aquila ed in trasferta con la Geotec Campobasso. Nell'ultimo match ha fatto il suo esordio Francesco Conti, fermo da diversi mesi per il grave infortunio dello scorso anno.
La CariChieti si presenta in campo con tutta l'intenzione di riprendersi i due punti lasciati a Ceglie sul caldissimo campo di una delle pretendenti al salto di categoria. Nell'occasione il team di coach Romano ha comunque, dopo la vittoria all'esordio con Massafra, confermato la propria competitività in questo torneo dettando per larghi tratti il ritmo della partita. Dovrebbe esserci l'esordio casalingo per William Rhodes ancora non al meglio della condizione dopo aver saltato tutta la preparazione estiva.

CARICHIETI: Ciampaglia, Tatasciore, Gialloreto, Rhodes, Angelucci, Macaro, Mariani, Gori, Cinalli, Vasile. Coach: Romano.
CUS BARI: Cipulli, De Feo P., Scoccimarro, Guerrieri, Siniscalco, Marrocco, Ciocca, Serrano, De Feo A., Conti. Coach: Bray.

21/10/2006 11.43