Pallavolo. La Framasil Pineto conquista la prima vittoria esterna a Spoleto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

971

Una prova d'orgoglio, una partita maiuscola, un buon gioco corale e per la Framasil Cucine arriva il primo colpo esterno in campionato.
Nel sempre caldo Pala Rota di Spoleto i ragazzi di Fracascia conquistano una netta vittoria per 3 a 1.
Tre punti pesanti in classifica ma soprattutto un match disputato con grande grinta e concentrazione.
La cronaca vede Spoleto che parte con Paolucci in regia, Chocholak opposto, Medenis e Perez Moreno schiacciatori/ricevitori, Galdi e Moretti al centro.
La Framasil risponde con Ronaldo palleggiatore, in diagonale il connazionale Bergamo, Sborgia e Russo al centro e Zago con Baldasseroni martelli di posto quattro. Il vice - capitano riesce pertanto a recuperare dal piccolo infortunio occorsogli in settimana, mentre per Russo è l'esordio in gare ufficiali con la casacca gialloblu.

Primo set che vede subito avanti i padroni di casa. 8-6 al time out tecnico, quindi 16-11. Gli ospiti con pazienza iniziano a chiudere il buco e completano l'opera con l'ingresso di Mancini nel giro dietro: dal 18-15 al 18 -18. Si prosegue punto a punto fino alle battute finali, nelle quali esce fuori Emanuele Sborgia. Due primi tempi vincenti ed una alzata in ricostruzione per Baldasseroni portano dritti alla conquista del primo parziale per 25 a 23.

Copione invertito nel set successivo. E' Pineto a condurre con Russo in stato di grazia e Ronaldo sempre efficace con il suo servizio. Un ace di Zago fissa il 19 -17, spingendo Tardioli a dar fiato a Medenis in ricezione. La Framasil Cucine rimane avanti fino al 23 - 21 poi colleziona una serie di imprecisioni in attacco, punite dal muro avversario, facendosi prima rimontare e poi superare ai vantaggi per 29 a 27 con Chocholak che firma con un ace il pareggio nel conto dei set.

La terza frazione è un monologo degli uomini di Fracascia che azzecca la mossa giusta, inserendo Beltran al posto di Bergamo, e togliendo riferimenti ai centrali di casa. 25 - 17 grazie anche ad uno Zago capace di trovare il giusto ritmo in attacco. Si giunge al quarto set, dove la Framasil Cucine mantiene alta la concentrazione in tutti i fondamentali, prendendo subito un buon margine ed arrivando al time out tecnico di metà parziale sul 16 a 12. I padroni di casa non riescono a ricucire, tutto gira per il verso giusto per Ronaldo e soci e si giunge al 25 a 19 conquistato con una buona difesa di Cacchiarelli e l'attacco in ricostruzione di Baldasseroni. Finisce 3 a 1 per la Pallavolo Pineto. Esulta in tribuna il presidente Benigno D'Orazio: aveva chiesto una grande gara ai suoi e la sua magnifica dozzina lo ha accontentato.

TABELLINO:
Monini Spoleto – Framasil Cucine Pineto: 1- 3( 23-25, 29-27, 17-25, 18-25 )
Durate set: 30', 37', 24', 28'.
Monini Spoleto: Perez Moreno 11 , Corsetti , Degli Esposti , Galdi 3, Paolucci 2, Chocholak 17, Romani , Ancora , Salgado 3, Gemmi, Medenis 20, Moretti 11. All. Tardioli.
Framasil Cucine Pineto: Guidone , Medori 1, Leone , Mancini , Ronaldo 3, Sborgia 12, Beltran 8, Russo 9, Bergamo 7, Cacchiarelli , Zago 15, Baldasseroni 16. All. Fracascia.
Arbitri Astengo e Puecher.
Battute (Errori/Punti): Monini Spoleto 17/ 4, Framasil Cucine Pineto 11/4 . Muri Punto 8 - 8


02/10/2006 11.03