Vela. A Pescara la Beneteau Cup

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1387

La stagione della vela estiva si chiude a Pescara con un grande evento velico di rilievo nazionale.
Da venerdì 22 a domenica 24 si incontreranno armatori ed imbarcazioni del prestigioso cantiere francese Beneteau, leader europeo nella costruzione di imbarcazioni a vela, per un fine settima pieno di regate ed incontri tecnico culturali.
La manifestazione riservata ai proprietari ed imbarcazioni Beneteau del medio Adriatico è organizzata dalla Danimar, concessionaria ufficiale del cantiere francese, con la collaborazione tecnica del Club Nautico Pescara.

Il programma prevede l'arrivo degli armatori e degli equipaggi venerdì pomeriggio presso il Villaggio Beneteau, per il perfezionamento delle iscrizioni e consegna del Kit di benvenuto; alle 19 cerimonia per il varo e la presentazione in anteprima della nuovissima imbarcazione “First 34.7”, che potrà anche essere provata nei due giorni successivi: una vera e propria occasione per gli appassionati che non dovranno attendere il Salone Nautico di Genova di fine ottobre, per scoprire i segreti e le virtù di questa nuovissima imbarcazione.
Nel villaggio allestito presso l'area dei Cantieri Danimar all'interno del porto turistico, momenti culturali e tecnici: proiezioni video su navigazioni oceaniche in solitario riservate alla classe FIGARO', imbarcazioni costruite appositamente dalla Beneteau, immagini commentate dal vivo dal famoso skipper italiano Pietro Dalì e dal Team manager della Figarò Mauro Piani; stand di abbigliamento tecnico; la mostra “I cavallini d'Abruzzo”, iniziativa promossa in collaborazione con la UISP Vela per i ragazzi diversamente abili, e tante altre iniziative, compresa la presentazione di imbarcazioni Beneteau nuove ed usate: una vera occasione per gli interessati e gli amanti del mare e della navigazione, ma anche per chi si sta avvicinando o ha intenzione di avvicinarsi al mondo della vela; anche qui un piccolo anticipo del salone.

Sabato al via la parte tecnica agonistica con le regate riservate ovviamente alle imbarcazioni Beneteau che saranno divise in tre raggruppamenti in base al modello: “Oceanis”, “First” e “Beneteau 25” e in classi di lunghezza da 8 a 16 metri; anche questa una vera e propria occasione per gli armatori che potranno così disputare regate confrontandosi con barche tutte uguali senza dovere fare i conti con le solite “compensazioni” necessarie in tutte le altre regate quando regatano insieme imbarcazioni di cantieri e lunghezze diverse tra loro.
Quattro le regate da disputare in due giorni con vari trofei da aggiudicare: dal Trofeo Challege “Danimar” al primo classificato Over All al Trofeo messo in palio dalla Bank Sail, per finire al Trofeo “Armatore-Timoniere”. Tutto questo sarà, però, l'atto finale di domenica pomeriggio al termine delle regate, prima ci sarà un'intera manifestazione da vivere e non solo per i partecipanti alle regate, grazie alle iniziative del villaggio.

21/09/2006 18.08