Prima gara del nuovo Chieti: vincono i tifosi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1451

CHIETI. All’Angelini, la squadra di casa batte il Perano 2-1. Ma i veri vincitori della giornata sono i tifosi neroverdi, in 1.500 sugli spalti per seguire le nuove avventure in promozione.

CHIETI. All'Angelini, la squadra di casa batte il Perano 2-1. Ma i veri vincitori della giornata sono i tifosi neroverdi, in 1.500 sugli spalti per seguire le nuove avventure in promozione.


Il Chieti del dopo Buccilli parte nel migliore dei modi battendo in casa il Perano 2-1.
Ma i veri vincitori della prima giornata lontana dalla C1 sono stati i tifosi.
1.500 quelli paganti presenti all'Angelini che non hanno lasciato la squadra da sola in questa nuova e pesante risalita e che, sembra, non abbiano nessuna intenzione di farlo durante tutto il campionato.
Che la nuova dirigenza sia riuscita finalmente a portare armonia tra la squadra e i tifosi? Sembrerebbe proprio così.
Soddisfazione anche per Giustino Angeloni che a fine partita esprime tutta la sua emozione per la prima gara in veste di presidente.
«Voglio sottolineare la magnifica risposta dei tifosi, un ritorno alle origini della nostra “teatinità” che prescinde dalle mode e dalla categoria».
Entusiasta anche il bomber Nico Fidanza che ha segnato il primo gol della giornata: «E' stato emozionante vedere tutti quei tifosi» e gli fa eco Francesco Marchetti: «è stata una emozione fantastica. Nello spogliatoio non abbiamo parlato d'altro».
A giudicare dai supporters, quindi, la serie C non sembra poi così lontana e si spera solo che lo stesso entusiasmo rimanga nel corso di tutto il campionato.

«Sarà proprio la passione dei tifosi l'arma speciale per vincere il campionato», ha commentato anche Cristiano Vignali, responsabile giovanile della Fiamma Tricolore. «Se la curva Volpi si ricompatterà e non commetterà l'errore di contestare nei momenti sbagliati anche la nuova società alle prime difficoltà che la squadra potrebbe trovare anche nel campionato di “promozione regionale” in cui il Chieti non ha mai giocato».

18/09/2006 10.32