Juventus e Roma si sfidano all’Adriatico

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1765

PESCARA. Si svolgerà lunedì 4 settembre, allo stadio Adriatico, l’incontro amichevole fra le due compagini. Stesso campo anche l’anno scorso.
L'accordo per l'organizzazione della partita è stato raggiunto dall'assessore comunale Camillo D'Angelo, con la società San Marco Sport Events Srl di Montecatini Terme, rappresentante delle due società calcistiche.
Il Comune si è fatto promotore in prima persona per consentire l'organizzazione di questo importante evento sportivo, che ha visto anche l'importante coinvolgimento della Pescara Calcio.
L'incontro del 4 settembre vedrà scendere in campo diversi giocatori di prestigio internazionale fra cui i neo Campioni del Mondo Alessandro Del Piero, Francesco Totti e Gianluigi Buffon. Inoltre, sarà l'occasione giusta per vedere all'opera in anteprima la nuova Juventus dell'allenatore Didier Deschamps, che quest'anno prenderà parte al campionato di serie B insieme al Pescara.
L'accordo raggiunto ieri prevede il mantenimento del prezzo dei tagliandi per l'ingresso allo stadio ad un prezzo basso, come già avvenuto per il match dell'anno scorso.

Ecco il prezzo dei biglietti:
Curve: interi 10 euro – ridotti 7 euro;
Tribuna adriatica (distinti): interi, 15 euro – ridotti, 10 euro;
Tribuna maiella: interi, 25 euro – ridotti, 15 euro;
Poltronissime: interi, 35 euro – ridotti, 25 euro.
Come previsto dall'accordo, i tagliandi messi a disposizione saranno 22.900, pari alla capienza dello Stadio Adriatico.

«Si tratta di un evento sportivo prestigioso che richiamerà a Pescara numerosi tifosi da tutto l'Abruzzo e da Roma, e come già avvenuto l'anno scorso, rappresenta un'importante prova tecnica in vista dei prossimi Giochi del Mediterraneo del 2009», ha detto l'assessore Camillo D'Angelo. «La partita del 4 settembre è un'occasione importante che conferma l'immagine dinamica e positiva di Pescara e soprattutto è un premio per la passione e la corretta partecipazione che sono state sempre manifestate dalla tifoseria pescarese, che anche l'anno scorso ha assistito numerosa e con grande entusiasmo all'incontro».

01/09/2006