Colpo Navigo.it: preso LeRoy Hurd

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1648

AGGIORNAMENTO (13.48)


AGGIORNAMENTO (13.48)



Colpo di mercato della Navigo.it Teramo che si è assicurata le prestazioni di LeRoy Hurd.
Hurd, che la scorsa stagione ha giocato con la maglia della Premiata Montegranaro, ha siglato con la Società di via De Albentiis un contratto biennale.
LeRoy Hurd, nato a Pascagoula (Mississippi) il 26 maggio 1980, alto 202 cm per 107 chilogrammi di peso, è stato protagonista dell'ultimo campionato di LegaDue, chiudendo con 19.4 punti a partita, il 57.3% da due e il 36.2% da tre. Atleta solido, ottimo a rimbalzo, dove ha catturato una media di 8.4 palloni a gara, Hurd è risultato il miglior giocatore di Montegranaro nella valutazione complessiva.
Uscito nel 2004 dal college di UTSA (University Texas San Antonio), dopo aver vinto la Southland Conference con i Roadrunners ed essere stato nominato MVP, Hurd gioca la Reebok Rocky Mountain Revenue di Salt Lake City con la maglia dei San Antonio Spurs e approda, quindi, in Francia per giocare nello Chalons-en-Champagne. Dopo un breve passaggio in ABA ai Portland Reign, firma per i Columbus Riverdragons nella NBDL, la Lega di sviluppo della NBA.
Nel luglio del 2005, con la maglia degli Indiana Pacers, partecipa alla Summer League di Minneapolis prima di arrivare in Italia per giocare a Montegranaro.
Con i marchigiani gioca 25 gare, segnalandosi come uno dei migliori giocatori della LegaDue, prima di doversi arrendere per un infortunio ad un piede dal quale si è ristabilito già da tempo.
Soddisfazione per l'acquisto dalle parole di coach Luca Dalmonte: «Sono davvero molto contento perché Hurd è un giocatore dalla grandissima energia e dotato di una mobilità che definirei universale. Fa grande movimento in attacco ed è anche pericoloso dall'arco. In difesa può giocare contro più giocatori, sia esterni che interni. Ci può dare tanto dal punto di vista tattico e in termini di entusiasmo ed energia. Sono soddisfatto perché credo che sia molto motivato e che abbia quella “fame” che deve animare il nostro gruppo. La sua è una firma molto importante per noi».
Il giocatore verrà presentato a stampa e tifosi questa mattina alle ore 11 presso la sede della Teramo Basket in via De Albentiis 12/A.

14/07/2006 8.57



Davanti ad un buon numero di tifosi e giornalisti, il giocatore americano ha salutato tutti con un sorridente “Ciao” e in buon italiano si è detto contento di essere a Teramo e ha promesso di fare il massimo per la Società e la Città.
Il Presidente Antonetti, visibilmente soddisfatto, ha introdotto la conferenza e sottolineato la forte volontà della Società di assicurarsi le prestazioni dell'ex Montegranaro. «Abbiamo firmato un contratto di durata biennale ed è la prima volta per noi con un giocatore americano. Questo testimonia quanto crediamo in LeRoy, che è venuto a Teramo con grande entusiasmo».
Il Direttore Sportivo, Lorenzo Marruganti, ha ricordato come Hurd fosse il primo giocatore nella lista del mercato biancorosso, un acquisto voluto fortemente dalla Società. «Hurd è in grado di darci grande energia in campo, solidità difensiva e a rimbalzo ed è anche pericoloso in attacco. Porta con sé la voglia di dare il meglio e di aiutare la squadra a raggiungere i propri obiettivi»
E' stato, quindi, LeRoy Hurd a spiegare le motivazioni che lo hanno spinto a vestire la canotta della Navigo.it Teramo: «Sono molto onorato dell'opportunità che la Società mi ha dato di potermi confrontare con i migliori giocatori della Lega A. Sono convinto che questo sia il mio livello e lavorerò duro ogni giorno per aiutare i miei compagni e il coach a costruire una bella stagione. Sono un giocatore che si spende molto in difesa anche se non trascuro l'altro lato del campo. Darò il cento per cento di me in ogni occasione».
Le Roy Hurd ha, infine, posato per le foto di rito con la sciarpa biancorossa al collo e risposto, con grande disponibilità, alle domande dei giornalisti presenti.
Il giocatore ripartirà in questi giorni per gli Stati Uniti e sarà di ritorno a Teramo per il raduno della squadra.

14/07/2006 13.45