Tennis. Domani 5 abruzzesi in campo per l’Itf L’Aquila Futures 2006

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1489

Sono cinque gli abruzzesi in campo domani nelle qualificazioni del torneo internazionale di tennis maschile '”ITF L'Aquila Futures 2006 presented by Ricoh”, con un montepremi di 15mila dollari, che si giochera' fino al 24 giugno sui campi del Circolo Tennis L'Aquila “Peppe Verna”.
Si tratta di Andrea De Silvestri, Luca Padovani, Marco Masci, Marco Pantaleone e Fabio Sgrignuoli, ai quali e' stata concessa la wild card.
Per ora, l'unico abruzzese nel tabellone principale è l'aquilano Alberto Iarossi, anch'egli entrato con una wild card. Il tabellone principale avra' inizio lunedi'.
Il torneo si annuncia avvincente e spettacolare.
In gara i migliori giovani del circuito alla ricerca di preziosi punti mondiali per scalare la classifica Atp.
La qualita' del parterre e' di rilievo perche', avendo l'evento aquilano la caratteristica, unica in Italia per competizioni con questo montepremi, di prevedere l'ospitalità ai partecipanti, i punti Atp sono doppi.
Due 18enni di belle sperenze sono le prime due teste di serie: la numero uno, lo svolavcco Lujas Lacko, occupa la 345esima posizione Atp e quest'anno ha vinto l'Austria Futures. La numero due, l'italiano Gianluca Naso, staziona intorno al 350esimo posto. Più esperto il numero tre del seeding: si tratta del 27enne australiano Paul Baccanello, attualmente numero 361, ma negli anni scorsi arrivato fino al 129esimo posto.
Anche quest'anno si e' rinnovato il binomio con la solidarietà, con la presenza dell'associazione italiana Sclerosi Multipla (Aism) a sostegno della quale e' stata prevista una raccolta di fondi. Le gare avranno inizio alle ore 10.

17/06/2006 8.58