Alunni gratis allo stadio per vedere il Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1358

Circa 200 alunni delle scuole medie pescaresi allo stadio gratis.
E' l'iniziativa del presidente del Pescara, Paterna, che in intesa con il CSA di Pescara consentirà agli alunni delle scuole medie di assistere gratuitamente all' incontro di domenica allo stadio "Adriatico" contro l'Atalanta.
Secondo le intenzioni del massimo dirigente biancazzurro, nella prossima stagione il progetto verrà ripetuto più volte e coinvolgerà tutte le scuole pescaresi.
In vista della gara contro gli Orobici, ieri pomeriggio la squadra si è allenata regolarmente allo stadio "Adriatico".
Non erano presenti Avramov e Pesaresi, alle prese con un lieve virus influenzale ma entrambi dovrebbero essere pronti per Domenica.
La squadra agli ordini di mister Sarri ha lavorato soprattutto sulla fase difensiva e sulle situazioni a palla ferma.
Domani mattina al campo "Vestina" di Montesilvano è attesa la rifinitura e subito dopo l'allenatore diramerà la lista dei convocati per la sfida contro i bergamaschi.
Prosegue intanto il recupero di Lorenzi ma il possente centrale non sarà della partita, così come Speranza che dovrà restare fermo per almeno un mese e mezzo causa intervento chirurgico.

Per quanto riguarda l'Atalanta, in serata, mister Colantuono ha convocato 20 giocatori:
Calderoni, Adriano, Bergamelli, Bellini, Rivalta, Ariatti, Bernardini, Bombardini, D'Agostino, Lazzari, Marcolini, Manzoni, Migliaccio, Stucchi, Osvaldo, Soncin, Ventola, Zampagna più gli ex Ivan e Terra.

Ieri intanto si è effettuato il sorteggio arbitrale, è Christian Brighi di Cesena l' arbitro designato per Pescara-Atalanta; assistenti Alessandro Lulli di Roma 2 e Walter Giachero di Pinerolo(TO).
Con il signor Brighi il bilancio dei biancazzurri è leggermente favorevole con 3 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte; il fischietto di Cesena non arbitra il Pescara dalla sfortunata trasferta di Piacenza del 10 Aprile 2004, dove al "Garilli" finì
2-1 per i romagnoli.

Andrea Sacchini 20/05/2006 8.06