Teramo calcio, oggi la decisione della commissione

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1257

TERAMO. A rischio i play off. Ore di attesa e di speranza anche per il sindaco Chiodi.
Sulla vicenda che vede coinvolta la società del Teramo Calcio che oggi approda al giudizio della Commissione Disciplinare della Fgci, il Sindaco di Teramo Gianni Chiodi si dice fiducioso.
«Dopo aver appreso da Marco Fraticelli le contestazioni addebitate alla società Teramo Calcio, mi sembra di poter dire che esse non costituiscono in alcun modo un illecito tale da giustificare una penalizzazione in termini di giustizia sportiva».
Alla squadra la procura federale contesta «la violazione degli articoli 85 e 94 delle norme organizzative interne federali, l'articolo 1 della giustizia sportiva e l'articolo 27 dello Statuto federale». Spetterà proprio alla commissione stabilire oggi se queste contestazioni sono fondate. Dalla società del Teramo calcio c'è tranquillità e c'è chi accusa di aver creato tutto questo «ad arte per screditare la società»

«L'eventuale esclusione della squadra dai play off», ha continuato Chiodi, «per la promozione in serie B, brillantemente conquistati sul campo, sarebbe ingiusta e darebbe adito a spiacevoli illazioni.
Interpretando il sentimento dell'intera cittadinanza, mi stringo attorno alla società, al tecnico ed ai giocatori in questa vicenda e nella competizione sportiva, con la speranza che emerga la verità giudiziaria ma con la certezza che il confronto sportivo si disputerà nelle condizioni più favorevoli e serene».
12/05/2006 14.06