AUTO NOVITA’. La Saab "Aero x" ed i suoi nuovi orizzonti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3099

AUTO NOVITA’.  La Saab "Aero x" ed i suoi nuovi orizzonti
DETROIT. Se c'e un'automobile degna di rappresentare l'ideale epitaffio dell'automobile Supersportiva questa e' la Saab Aero X, l'evoluzione estrema dell'automobile “classica”.
Un motore V6 biturbo capace di erogare 400 Cv, grandi freni, due scarichi situati al di sopra dei paraurti posteriori: una linea aggressiva, da brivido.
La caratteristica estetica più significativa ed originale di questa vettura – il tetto in vetro sollevabile – racchiude i due temi della tradizione aeronautica e progettuale Saab. Sebbene il parallelismo con l'aereo a reazione sia evidente, il tetto sollevabile richiama anche una delle più tipiche caratteristiche del marchio Saab: il parabrezza avvolgente. Questa soluzione, introdotta per la prima volta con i modelli Saab 99/900, vede il vetro piegarsi lateralmente fino ad incontrare i montanti A che, nel caso specifico di Aero X, sono stati del tutto eliminati allo scopo di enfatizzare l'”effetto cockpit”.
Il contrasto dato dal vetro scuro con la vernice bianco perla della carrozzeria mette maggiormente in risalto il grande parabrezza avvolgente. Il ruolo di questa caratteristica come elemento “identificatore” è sottolineato anche dalla tipica curvatura superiore del vetro che richiama l'effetto “cappello con visiera” di precedenti modelli Saab.
«L'idea del tetto sollevabile porta ad un nuovo livello l'”effetto cockpit”», spiega Alex Daniel, cui si deve l'estetica della vettura. «Caratterizza fortemente l'aspetto dell'abitacolo, ma è molto di più di una soluzione stilistica. Migliora la visuale del guidatore in tutte le direzioni e permette anche di salire e di scendere più facilmente da una vettura così bassa rendendo la forma funzionale, in maniera tipicamente Saab».
La purezza del design esteriore si esprime anche attraverso la pulizia delle superfici che si segnalano per l'assenza di “accessori” come maniglie porte, modanature e perfino appendici aerodinamiche. La Saab per conservare l'analogia con la fusoliera dell'aereo, ha mantenuto, allungate e morbide, le linee della carrozzeria senza attrarre l'attenzione su alcun particolare.






IL TEMA DEL VETRO
L'uso innovativo del vetro con illuminazione a diodi (LED ) è un tema che ricorre, dentro e fuori Aero X. «Oltre al legame del marchio con l'aeronautica, questo è l'altro tema importante di questa vettura» spiega Erik Rokke, principale responsabile dello stile.
«L'industria del vetro e la produzione di strumenti di precisione sono importanti attività della Svezia meridionale. Abbiamo visto come le superfici vetrate possano essere trattate per creare differenti effetti ottici e come la luce possa essere combinata con il vetro per realizzare strumenti di precisione. E' stato per noi assolutamente naturale utilizzare tutto questo come ispirazione per Aero X».
Al suo interno, Aero X prosegue una tradizione Saab che mira ad interfacciare in modo raffinato l'uomo e la macchina, trasmettendo al guidatore moderno informazioni chiare e precise. Per sviluppare la funzione Night Panel, presente sulle attuali automobili Saab, l'intero cruscotto e la console centrale sono costituite da un'unica zona chiara con superfici stratificate in acrilico. Tecniche di sabbiatura, lucidatura ed impressione al laser, provenienti dall'industria vetraia svedese, sono combinate con illuminazioni posteriori e laterali a LED in modo da produrre immagini tridimensionali. L'illuminazione di colore verde, un'altra tradizione Saab che deriva dall'esperienza aeronautica, è stata conservata per avere una chiarezza ottimale.
I fari comprendono singoli LED per abbaglianti ed anabbaglianti, anticipando una loro prossima applicazione sulle automobili prodotte in serie. Nella parte posteriore, non ci sono i soliti gruppi ottici, ma una sottile barra bianca opaca, che richiama la vernice della carrozzeria, attraversa l'intera coda della vettura. Contiene LED per tutte le funzioni luminose e quando un bulbo s'illumina, il suo bagliore si diffonde mascherando le singole sorgenti luminose.




TENDENZE FUTURE
Dal punto di vista delle prestazioni, Aero X è il progetto più orientato al guidatore mai realizzato da Saab, è un passo importante destinato a definire prodotti futuri della marca svedese.
Il futuro guarda indietro quanto in avanti. In questo modo si possono interpretare le speciali qualità che vanno a costituire quello che un marchio rappresett,nello stesso tempo, volendo dare una chiara identità ai prodoti., I designer della Saaab Aero X non sono stati limitati dalle precedenti convenzioni stilistiche. Aero X, in altre parole, esplora nuovi modi di esprimere ciò che Saab rappresenta.
Mostrando come potrebbe apparire una sportiva Saab ad alte prestazioni, la Saan ha introdotto un linguaggio stilistico più personale ed energico, ribaltando l'equilibrio dell'” understatement”.Le radici aeronautiche del marchio e la sua ricca tradizione sono una parte importante di quello che rende Saab una vera Saab. Aero X mostra come queste influenze possano essere rappresentate in modo chiaro ed affascinante creando cosi', la Dream sexy car del futuro.
L'avventura e' iniziata.
Lino Manocchia 20/04/2006 7.04