Cicloturismo, torna la "Mare e colli pescaresi"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1940

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizioni della gran fondo che si terrà domenica 30 aprile.
La gara è riservata agli amanti del cicloturismo e, stando alle previsioni della Bike Prom patron dell'iniziativa, coinvolgerà mille appassionati del pedale (900 quelli registrati l'anno scorso).
Secondo le previsioni degli organizzatori, i cicloturisti dovrebbero confluire in Abruzzo da tutta Italia, anche approfittando del ponte del 1° maggio e del pernottamento gratuito messo a disposizione dagli organizzatori per chi risiede fuori regione.
La gara sarà valida come tappa per la 12esima edizione del “Giro delle regioni”. La partenza è fissata nell'area antistante il porto turistico, sul Lungomare Giovanni XXIII, alle 10 (ritrovo è invece fissato alle 7,30).
Il percorso, di complessivi 129 chilometri con un dislivello di 1200 metri, si snoderà attraverso il territorio di Montesilvano, Città Sant'Angelo, Collecorvino, Pianella, Cepagatti, Rosicano, Nocciano, Alanno, Scafa, Manoppello e Spoltore per rientrare al Marina di Pescara per l'arrivo. Il giorno prima, sabato 29 aprile, dalle 14 alle 19, al porto turistico sarà aperta la segreteria per consentire le ultime adesioni; il ritiro dei numeri e dei pacchi gara, la verifica dei chip che serviranno a cronometrare le prestazioni dei ciclisti. Speaker della competizione sarà Paolo Malfer, il giornalista che da anni segue classiche come la “Felice Gimondi” e la “Nove colli”. La quota di partecipazione è fissata in 25 euro fino al 31 marzo: dal primo aprile salirà a 30. La manifestazione, patrocinata da Regione Abruzzo, Comune, Provincia e Marina di Pescara, si avvale dell'egida del Comitato regionale della Federazione ciclistica italiana.
Per informazioni ed iscrizioni telefonare a Paola Buriani al 339.4692964 o inviare una e-mail all'indirizzo: bike.prom@tiscali.it.
08/03/2006 16.00