Pallanuoto. Humangest sconfitta pensando alle Naiadi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1396

Perdere non fa mai piacere. Fa ancor meno piacere se si va in trasferta pieni di fiducia e si torna a casa con tanti gol sul groppone. E' successo alla Humangest Pescara Sport a casa del Bergamo anche se, a onor del vero, bisogna dare atto ai lombardi di essere un'ottima squadra che punterà senza dubbio alla promozione. Con un paio di elementi di categoria superiore, il giapponese Aoyagi e Andrea Pellizzoli, e una piscina splendida in cui potersi allenare e giocare (a proposito, il Pescara ha iniziato la sesta settimana senza Le Naiadi e quindi senza possibilità di allenamenti!), il Bergamo ha dimostrato di essere superiore e si è imposto giustamente.
Peccato solo che sia stato agevolato dalla fase difensiva dei pescaresi, che hanno subito gol praticamente a ogni attacco del Bergamo, dovendo invece a loro volta faticare molto di più quando c'era da contrattaccare.
Una giornataccia, così l'ha definita l'allenatore della Humangest Maurizio Gobbi, il tutto alla vigilia di un match-salvezza molto importante, sabato in casa contro il Como. In casa si fa per dire, poiché non si conosce ancora la data di riapertura delle Naiadi e ci potrebbe essere il rischio dell'ennesima richiesta di ospitalità nella piscina di Avezzano.
In compenso sono state discrete le prove dell'ex di turno Bereczki e quelle di Reviglio, Latkovic e Casini.
Si è interrotta quindi a Bergamo la mini-serie positiva della Humangest, reduce dall'ottimo pari di Civitavecchia e dal successo interno sulla Terra Sarda Cagliari; per fortuna, i risultati della nona giornata non sono stati sfavorevoli alla Humangest. Infatti hanno perso pressoché tutte le formazioni di bassa classifica, lasciando così immutato il quadro della A2/M girone Nord, ormai quasi alla conclusione del girone d'andata.

Risultati.
Bergamo-Humangest Pescara Sport 17-13,
Quinto-Vallescrivia 7-9, T
erra Sarda Ca-President Bo 10-6,
Como-Fiorentina 7-9,
Arenzano-Enel Civitavecchia 11-13,
Sori-Sport Management Vr 14-10.

Classifica. Sori 24, Enel Civitavecchia 20, Vallescrivia 18, Bergamo e Fiorentina 15, Terra Sarda Ca 13, President Bo 12, Sport Management Vr 9, Quinto, Humangest Pescara Sport e Como 8, Arenzano 7.
06/03/2006 14.31