Pallanuoto. Vince la Humangest nonostante i problemi legati alle Naiadi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1351

La Humangest Pescara Sport doveva vincere e la vittoria è arrivata.
Doveva vincere per il morale, per la classifica, per la società, e anche per una forma di rivalsa contro chi da oltre un mese ha chiuso le Naiadi costringendo la squadra ad allenamenti a singhiozzo e a mille sacrifici assurdi per una realtà comunque di serie A.
L'8-6 sulla Terra Sarda Cagliari è stato importante per tutti questi motivi ma, al di là di queste considerazioni, ha messo in mostra alcuni miglioramenti nell'amalgama del gruppo, in cui si stanno inserendo bene un po' alla volta anche l'ungherese Bereczki e il montenegrino Latkovic.
Volendo essere pignoli, non è del tutto piaciuto il quarto tempo di Avezzano, dove la Humangest ha rallentato il ritmo e ha permesso al team sardo di rifarsi sotto nel punteggio: paura di vincere?
Nel contempo, è rientrato Matteo Casini dopo tre turni di stop per un infortunio al pollice della mano destra: il ligure non è ancora al top e si è visto, ma averlo di nuovo in squadra dev'essere un sollievo per coach Gobbi in prospettiva futura.
Ora si aspetta il ritorno di Alessandro Nerone, ai margini per una frattura al setto nasale.
Come si presenta la settimana che porterà alla partita in trasferta a Bergamo? Purtroppo sotto il segno del dubbio, visto che non si sa nulla di certo sulla data di riapertura delle piscine pescaresi. O meglio, si dice che la situazione sia lì lì per sbloccarsi, ma quando?
Purtroppo il calendario e lo sport in generale hanno i loro tempi, che non sono quelli della politica, così la società è costretta a organizzare l'ennesima settimana di allenamenti peregrinando chissà dove, tra Francavilla, Chieti e forse addirittura fuori regione pur di poter (almeno qualche volta!) poter toccare il pallone. Tra l'altro sobbarcandosi oneri economici enormi e non previsti.

Ottava giornata: President Bologna-Arenzano 18-12, Como-Civitavecchia 12-11, Fiorentina-Sori 9-10, Vallescrivia-Bergamo 8-6, Humangest Pescara-Terra Sarda Cagliari 8-6, Sport Management Verona-Quinto 10-9.
Classifica: Sori 21, Civitavecchia 17, Vallescrivia 15, Bergamo, Fiorentina, President Bologna 12, Terra Sarda Cagliari 10, Sport Management Verona 9, Humangest Pescara, Quinto, Como 8, Arenzano 7.

27/02/2006 12.01