Il tollese Andrea Paolucci approda alla Fiorentina calcio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2908

E' stato l'ultimo colpo della campagna trasferimenti invernale della squadra viola e un passo decisivo verso l'Olimpo del calcio per Andrea Paolucci, nato a Tollo (Chieti) nel 1986, figlio e nipote d'arte e pupillo di tutti i tollesi appassionati di calcio.
Il direttore sportivo, Pantaleo Corvino, e l'amministratore delegato della Fiorentina, Sandro Mencucci, hanno esercitato un diritto di opzione, acquisendo a titolo definitivo dal Pescara Calcio le prestazioni sportive del centrocampista tollese.
Andrea si è già allenato con la nuova squadra e ha espresso grande riconoscenza per l'opportunità regalatagli dalla squadra abruzzese sul palcoscenico della serie B, nonchè la gioia di avere coronato il sogno di approdare in una squadra di serie A e di alta classifica come la Fiorentina.
«La gioia di Andrea - ha commentato con grande soddisfazione il sindaco di Tollo, Angelo Gialloreto - è la stessa gioia e l'orgoglio di tutta la nostra comunità che lo ha visto crescere e lavorare duramente per raggiungere un risultato prestigioso. A Tollo la sua famiglia ha già regalato altri calciatori di grande valore, come il papà Francesco e gli zii Fabrizio e Silvio, quest'ultimo anche allenatore di squadre di serie B. Ci auguriamo - ha concluso Gialloreto - che per Andrea sia solo un punto di partenza, in un'avventura da vivere con grande serenità e con la consapevolezza delle grandi doti calcistiche che gli addetti ai lavori gli riconoscono».
04/02/2006 12.56