Pescara: stasera arriva il Toro. I biancoazzurri decimati.

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1740

Dopo la sconfitta fuori casa col Modena di domenica per 2-0, il Pescara si prepara ad ospitare stasera il Torino (ore 18:30). I granata sono consci di dover sfidare un avversario impegnativo e il ct De Biasi spera di uscire dal confronto con una vittoria. La formazione piemontese, reduce dalla vittoria in casa con il Vicenza (2-0 il punteggio finale), avrà una prova difficile soprattutto sul piano caratteriale. Il Pescara è da sempre la bestia nera del Toro: NELLA STAGIONE 98/99 con Mondonico nella stagione lasciarono ben sei punti in riva all'Adriatico.
Per il Pescara però non si può negare una situazione di emergenza: cinque cartellini rossi nelle ultime due partite ed almeno un paio di titolari fuori per infortunio. Sarri potrà contare sul rientro del difensore Gonnella, ma dovrà fare a meno di Matteini (che deve scontare ancora tre turni di stop dopo aver colpito con un pugno un avversario), e dei tre giocatori espulsi sabato a Modena, Aquilanti e Pesaresi e Gautieri (ancora tre giornate per il calcione a gioco fermo rifilato all'attaccante emiliano Gyan).
La partita di stasera sarà diretta da Mazzoleni di Bergamo. 27/09/2005 10.56