2°Div/B. L'Aquila strapazza agevolmente 4-0 la Villacidrese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1804

L'AQUILA. L'Aquila supera agevolmente 4-0 in casa la Villacidrese e rientra in piena zona play-off.

Due gol per tempo. Al terzo vantaggio di Potenza che si è ripetuto 20esimo. Nella ripresa ancora in rete Potenza al quarto d'ora ed ultima marcatura di W. Piccioni al minuto 42.

Grande festa al Fattori per la classica “prestazione perfetta” della squadra, che non ha avuto alcuna difficoltà nel superare una Villacidrese piena di problemi ad un passo dalla retrocessione diretta tra i Dilettanti.

Partita senza storia, con L'Aquila che non ha mai sofferto l'avversario moralmente e mentalmente distrutto da una classifica disperata che, complice la maxi-penalizzazione di 10 punti, vede i sardi a 9 punti dalla salvezza.

Sugli scudi Potenza, autore di una pregevole Tripletta, al sesto gol in campionato.

È servito un tempo agli abruzzesi per fiaccare la flebile resistenza della Villacidrese, mai in partita, insidiosa soltanto in una occasione nel primo tempo con la rete annullata a Croce.

Naturalmente ottima la prestazione della squadra in fase d'attacco. Da giudicare meglio in un secondo momento, dato la pochezza offensiva dei sardi, la retroguardia rossoblù.

Avvio di gara subito ad appannaggio dei padroni di casa, in vantaggio già al minuto 3. Buono spunto di Stamilla dalla destra che suggerisce nel mezzo per l'accorrente Potenza che insacca.

Al 20esimo il raddoppio degli aquilani. Contropiede micidiale rifinito da Galli per Potenza, che dopo una prima battuta respinta dal portiere realizza con caparbietà.

Dopo una rete annullata alla Villacidrese ed un paio di favorevoli occasioni per i padroni di casa, nella ripresa al quarto d'ora L'Aquila e Potenza calano il tris. Il centravanti rossoblù, questa volta servito con precisione da Onesti, da 2 passi è freddo nel superare l'estremo difensore sardo in uscita.

Nel finale il 4-0 è tutto di Stamilla che dalla destra, dopo aver superato un paio di avversari, si è accentrato ed ha scaricato la sfera in rete.

Con questo successo L'Aquila è salita al terzo posto in classifica a pari merito con Giacomense e Chieti. Un piazzamento play-off, considerato il valore tecnico della squadra e l'esperienza di mister Bitetto, è ampiamente alla portata dei rossoblù. Domenica per L'Aquila scontro diretto sul campo della Giacomense.

 TABELLINO

 L'AQUILA (4-4-2): Testa; Cutrupi, Blaiotta, Carcione (33'st Giraldi), Garaffoni; Onesti, Ruggiero, Stamilla, W. Piccioni; Galli (23'st Falconieri), Potenza. A disposizione: Modesti, Di Francia, Natalucci, Ruscitti, Pietrella. Allenatore: Bitetto.

VILLACIDRESE (4-4-2): Flores, Idda, Poli, Cirina, Bregliano, Cotza, Bombagi, Bianchi, Dal Bosco, Steri (9'st Frasca), Croce (2'st Cordeddu). A disposizione: Pomarè, Licciardone, Loretti, Montemurro. Allenatore: Nioi.

ARBITRO: De Meo della sezione di Foggia.

 Andrea Sacchini  28/02/2011 8.34