Basket. Chieti-Ortona 0-3

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2424

CHIETI. Niente da fare per la Galeno Chieti che non riesce a raccogliere punti.

Nonostante la solita abbondante buona volontà messa in campo da capitan Schiazza e dai suoi compagni dinanzi al proprio pubblico. Il derby del girone di ritorno va dunque all'Ortona, che si aggiudica i tre punti in palio della giornata dimostrando di avere un roster di tutto rispetto per la categoria.
Mister Flacco Monaco decide di far scendere in campo la formazione base, con Schiazza palleggiatore e Della Nave opposto, Gradi e Roberti schiacciatori, Gentile e Guidone centrali e Marino libero. Il coach ortonese risponde con Lanci alzatore e Cortina opposto, Di Meo e Lo Re schiacciatori, Costantini e Giani centrali e Scio libero. Il match parte in perfetto equilibrio (5-5), ed i giocatori di entrambe le squadre dimostrano di aver iniziato la gara con la massima concentrazione. L'Ortona accelera con Di Meo e Costantini che, assieme agli errori di Schiazza, Della Nave e Roberti, portano gli ospiti sul momentaneo 5-12.

Gli stessi tre giocatori teatini, però, vanno successivamente a punto e riportano la situazione sul parziale di 11-16. L'Ortona appare solida e ben organizzata, ma il Chieti costruisce comunque buone trame di gioco che però vengono spesso neutralizzate dalla buona difesa ospite. Girandola di sostituzioni per entrambe le squadre (Di Camillo-Longobardo al posto di Schiazza-Della Nave per il Chieti e Maiorana-Orsini al posto di Lanci-Cortina per l'Ortona), e Longobardo assieme a Della Nave e Roberti intanto provano a far tornare in corsa la formazione di casa, ma Lo Re, Di Meo e Cortina chiudono il set sul 19-25.
Il secondo tempo parte nuovamente in perfetto equilibrio, grazie ai punti di Gentile, Della Nave e Guidone per i teatini ed a quelli di Lo Re e Cortina per gli ortonesi (8-6). Gli ospiti però approfittano di un paio di successivi errori di Della Nave per sorpassare i padroni di casa (9-10), portandosi successivamente sul 10-13 grazie a Lo Re ed al proprio muro su un attacco teatino. Il Chieti non si arrende e dimostra il suo carattere attraverso una bella rimonta conquistata con i punti di Della Nave, Guidone e Roberti che riportano il match sul 16-15. L'Ortona sembra andare un pò in affanno (19-17), ma una "tripletta" di Cortina ribalta nuovamente il risultato (19-20). La partita entra nel vivo, e le squadre si impegnano al massimo sia in attacco e sia nella ricezione, con Marino e Scio chiamati a fare gli straordinari nei rispettivi reparti arretrati. Mister Flacco Monaco rieffettua il doppio cambio sostituendo Schiazza e Della Nave per Di Camillo e Longobardo, mentre Cortina porta l'Ortona sul momentaneo 21-24. Gradi, Roberti ed un attacco out di Lo Re però riportano in corsa i teatini sul 24-24, ma poco dopo Orsini mette a segno il punto che chiude il set sul 24-26.
Nella terza frazione di gioco parte meglio l'Ortona che con Giani, Cortina e Di Meo risponde ai punti dei teatini Gradi e Della Nave (4-8). Cortina ed il muro ortonese permettono agli ospiti di mantenere il vantaggio nonostante le sfuriate di Guidone, Gentile e Roberti che tentano in tutti i modi di andare a punto (10-16). Inizia intanto il walzer delle doppie sostituzioni da parte degli allenatori Flacco Monaco e Lanci (Di Camillo-Longobardo per Schiazza-Della Nave e Maiorana-Orsini per Lanci-Cortina), cambi che però non generano variazioni sull'andamento del set, che si conclude con un guizzo di Cortina che chiude la gara sul risultato di 0-3.

 CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE B1 MASCHILE GIRONE C - STAGIONE 2010/2011

 RISULTATO FINALE: Galeno Pallavolo Chieti 0 - Sieco Service Ortona (CH) 3
GALENO PALLAVOLO CHIETI: Amoroso, Della Nave (19), Di Camillo, Di Nozzi, Gentile (1), Gradi (4), Guidone (4), Longobardo (4), Marino (L), Matassoli, Palumbo, Roberti (13), Schiazza (3). Allenatore: Tommaso Flacco Monaco.
SIECO SERVICE ORTONA (CH): Cortina (17), Costantini (6), Di Giacomo, Di Meo (10), Giani (4), Lanci, Lo Re (10), Maiorana, Orsini (1), Scio (L1), Simoni (2), Vallescura (L2). Allenatore: Nunzio Lanci.
RISULTATI PARZIALI: 19-25 (26 minuti), 24-26 (32 minuti), 18-25 (24 minuti).
ARBITRI: Alessandro Noce (Frosinone) e Vincenzo Carcione (Roma).

 21/02/2011 8.39