Monticelli chiama a raccolta gli imprenditori per risollevare le sorti del Pineto Volley

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1722

PINETO. L’Amministrazione Comunale di Pineto ha deciso di avviare una raccolta popolare a sostegno della società Pineto Volley.

L’iniziativa è stata annunciata martedì mattina dal sindaco Luciano Monticelli ed è nata dopo un incontro avuto con la dirigenza locale della società gialloblù che sta cercando di portare avanti il progetto di una permanenza in serie A2 di volley.

«Il nostro obiettivo», ha spiegato il primo cittadino pinetese, «è quello di coinvolgere il mondo imprenditoriale locale. Ci stiamo già muovendo in questa direzione in quanto il volley nella nostra città ha sempre rappresentato una risorsa, un veicolo promozionale. E’ chiaro che bisogna unire le forze, cercando di portare avanti un progetto comune. Il coinvolgimento della città diventa fondamentale».

L’estate scorsa, a ridosso dell’inizio della stagione agonistica e con il rischio che la società potesse addirittura sparire, grazie all’interessamento dell’amministrazione comunale è stato messo in piedi il progetto “Pineto Città del Volley”.

«A questo punto bisogna portare avanti il programma», conclude Monticelli, «la squadra ha avuto un inizio di stagione non facile. Ma ora sta venendo fuori. E l’ultima vittoria di campionato contro la terza della classe ha ridato una nuova spinta, un nuovo entusiasmo a tutto l’ambiente. Vogliamo che la città sia dunque vicina a questa squadra. C’è la possibilità di realizzare quel progetto di cui abbiamo parlato l’estate scorsa. Uniti è possibile superare le difficoltà. Mi aspetto dunque una risposta importante dalla comunità pinetese, in modo particolare dal mondo imprenditoriale».

 10/02/2011 9.06