2°Div/B. Nel recupero L'Aquila supera 1-0 la Sangiovannese ed aggancia i play-off

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2038

L'AQUILA. Importante successo de L'Aquila che al Fattori supera 1-0 la Sangiovannese nel recupero della 18esima giornata del campionato di seconda divisione.

Match winner Iadaresta al 22esimo minuto della seconda frazione di gioco, che ha permesso agli abruzzesi di agganciare la zona play-off.

Successo tutto sommato meritato per L'Aquila, che di fronte a circa mille spettatori fa valore il proprio maggior tasso tecnico all'aggressività e agonismo dei toscani.

Ottima prestazione nel complesso dell'undici di Bitetto, che riconquista i 3 punti dopo 2 sconfitte consecutive. Solida L'Aquila in difesa merito anche dell'apporto in fase di non possesso palla dei centrocampisti, che hanno fornito adeguata protezione alla retroguardia rossoblù.

Prova incolore invece della Sangiovannese, troppo contratta e tutta rintanata nella propria metà campo, giunta in Abruzzo col chiaro intento di conservare fino alla fine il risultato di partenza. Toscani pericolosi soltanto nel finale con un calcio piazzato ed una bella conclusione da fuori di Romanelli.

Da rivedere un po' la manovra offensiva con L'Aquila, poco incisiva davanti, capace di creare seri grattacapi alla retroguardia ospite soltanto in un paio di occasioni per tempo.

Bene la fase di manovra e circolazione della sfera prima degli ultimi 20 metri. Buono anche l'approccio al match dei nuovi arrivati dal mercato di gennaio, che lentamente stanno entrando nei meccanismi di gioco di mister Bitetto.

Nella prima frazione di gioco da ricordare due pericolose azioni dei padroni di casa. Al 36esimo Piccioni nel cuore dell'area di rigore di destro non inquadra di un nulla lo specchio della porta. Poco prima del riposo bella combinazione Stamilla-Piccioni con quest'ultimo anticipato al momento del dunque dalla puntuale uscita dell'estremo difensore ospite.

Nella ripresa stesso canovaccio dei primi 45 minuti di gioco. Sangiovannese in difesa e L'Aquila in attacco alla ricerca del gol vittoria. Al quarto d'ora bel cross di Stamilla per Piccioni che di prima intenzione spedisce il pallone sul fondo.

Al 22esimo il gol che ha deciso la partita. Dalla destra preciso cross di Onesti per l'accorrente Iadaresta che da due passi in spaccata insacca. Decisiva in area una prima deviazione di Stamilla che ha spiazzato la retroguardia toscana.

Sangiovannese pericolosa soltanto nel finale con una gran botta da fuori di Romanelli che esalta i riflessi dell'estremo difensore aquilano Testa.

Con questo successo, pienamente meritato per i valori tecnici espressi in campo, L'Aquila ha agganciato il quinto posto a quota 26 punti in compagnia del San Marino.

Domenica derby abruzzese al Fadini tra Giulianova e L'Aquila. Per gli aquilani una ghiotta occasione per confermarsi in zona play-off.

 

TABELLINO

 

L'AQUILA. Testa, Cutrupi, Prete, Perfetti (42'pt Onesti), Di Francia, Ruggiero, Stamilla, Carcione, Franciel (43'st Giraldi), W. Piccioni, G. Piccioni (20'st Iadaresta). A disposizione: Modesti, Natalucci, Ruscitti, Pietrella. Allenatore: Bitetto.

SANGIOVANNESE: Scotti, Salvatori, Tabacco (27'st Bettoni), De Cristofaro, Chiarini, Travaglini, Foglia, Bernini, De Angelis (12'st Ucchino), Calderini (35'st Di Franco), Romanelli. A disposizione: Fantin, Mannucci, Scicchinato, Sansotta. Allenatore: Fraschetti.

ARBITRO: Monaco della sezione di Tivoli.

 CLASSIFICA SECONDA DIVISIONE GIRONE B

 Carpi 40; Carrarese 37; Giacomense 28; Chieti 27; San Marino, L'Aquila 26; Prato, Poggibonsi 25; Gavorrano 21; Celano 20; Bellaria 19; Crociati Noceto 17; Fano 15; Sangiovannese, Giulianova 14; Villacidrese 8. Penalizzazioni: Fano -2, Villacidrese e Sangiovannese -10.

 Andrea Sacchini  07/02/2011 6.47