Lucchesi e Delli Carri: «Giacomelli ottimo innesto per il Pescara»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2621

PESCARA. Proseguono gli allenamenti del Pescara in vista del match di sabato con l'Atalanta.

Con ogni probabilità non saranno a disposizione Maniero e Ganci mentre Bucchi potrebbe farcela almeno per la panchina. Possibile che il neo acquisto Giacomelli venga gettato nella mischia sin dal primo minuto. Nessun problema per Sansovini che da 2 giorni lavora normalmente col resto del gruppo.

D'attualità ancora il discorso mercato ed il pareggio di 4 giorni fa all'Adriatico con la Triestina. Il Pescara, dopo un ottimo periodo di prestazioni e risultati, appare leggermente in flessione ed i nuovi innesti potrebbero dare quel qualcosa in più a livello di qualità e freschezza atletica.

«Nell'ultimo mese abbiamo lavorato sottotraccia senza dare nell'occhio» – racconta il Dg Fabrizio Lucchesi – «poi nell'ultima mezz'ora di mercato siamo riusciti a chiudere l'importante colpo di mercato di Giacomelli, che si è aggiunto agli acquisti di Diamoutene e Bucchi. Il ragazzo ha ampi margini di crescita ed ha soltanto 20 anni».

 DANIELE DELLI CARRI: «NON RESPONSABILIZZIAMO TROPPO GIACOMELLI»

«Giacomelli è un giocatore importante per la categoria, per le qualità tecnica e per la giovane età. Ora però non responsabilizziamolo troppo. Abbiamo messo a disposizione del tecnico un ottimo giocatore appetito da altri club. Dobbiamo ringraziare la società per quest'ultimo colpo di mercato».

«L'augurio» – prosegue Delli Carri – «è quello che Giacomelli in questi 5 mesi faccia qualcosa di importante per il Pescara. Ha tutte le carte in regola per far bene e distinguersi anche con questa maglia dopo l'ottima esperienza di Foligno».

Non poteva mancare un giudizio complessivo sul mercato condotto dalla società: «è stato un ottimo mercato, ci siamo mossi bene in tutti i reparti centrando gli obiettivi che interessavano al Pescara. Tutto bene anche per quanto riguarda le dismissioni dato che hanno lasciato il club quasi tutti i giocatori che non rientravano nei piani tecnici del club».

«Nel complesso» – conclude Delli Carri – «siamo certamente soddisfatti del lavoro che abbiamo fatto e stiamo facendo».

Intanto Stoian è stato convocato nella rappresentativa under 21 della Romania. Anche Marco Capuano è stato convocato nella nazionale di serie B allenata da Piscedda per uno stage di allenamento domenica e lunedì prossimi.

 Andrea Sacchini  03/02/2011 16.11