Delfino Pescara. Nell'ultimo giorno di mercato è arrivato Giacomelli

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2016

PESCARA. Ultimo giorno di mercato anche per il Pescara, che all'Hotel Ata Quark di Milano mette a segno gli ultimi 2 acquisti dell'anno.

Dal Montevarchi, anche se l'operazione era stata già ufficializzata dal Dg Lucchesi nel post partita con la Triestina, è arrivato a titolo definitivo Luigi Vitale, promettente esterno di centrocampo.

Innesto di qualità invece quello di Stefano Giacomelli, classe 1990, prelevato dal Foligno. L'attaccante, tra i più talentuosi in Lega Pro, è stato acquistato in comproprietà. Con la maglia del Foligno, nelle ultime 2 stagioni, il brevilineo attaccante è andato a segno in 18 occasioni.

Importanti movimenti anche in uscita. Artistico, tornato dal prestito alla Ternana, è stato ceduto al Lanciano con la stessa formula. Hanno lasciato Pescara anche Aquilanti e Camorani, ceduti rispettivamente al Cosenza ed al Sorrento.

Sono rimasti in riva all'Adriatico Ganci, Del Prete e Carboni. Per quest'ultimo sono risultati vani i tentativi dell'entourage biancazzurro di piazzare il giocatore in qualche club di categoria inferiore.

Nel frattempo ieri consueta ripresa degli allenamenti per il Pescara in vista della proibitiva trasferta di sabato sul campo dell'Atalanta.

«Con la Triestina il risultato è stato tutto sommato giusto» – racconta il tecnico Eusebio Di Francesco – «anche se alla fine col cuore e con il carattere abbiamo tentato in tutti i modi di vincerla la partita. Restiamo però con i piedi per terra, non perdendo di vista quello che davvero è il nostro obiettivo stagionale, la salvezza».

Sul mercato: «sono contento che sia finito il calciomercato. Non mi aspettavo niente e sono contento di quello che ho. Ora facciamo quadrato con gli uomini a disposizione».

Domenica l'appuntamento di prestigio è allo stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo, dove il Pescara affronterà la capolista Atalanta. Gli orobici ieri nel posticipo di campionato, grazie ad un bel gol di Tiribocchi, hanno superato 1-0 il Frosinone. Di Francesco però, nonostante l'alto tasso tecnico degli avversari, non ci sta a partire già battuto: «sarà una gara difficilissima contro una delle favorite alla vittoria finale del campionato. In settimana prepareremo il match al meglio».

 Andrea Sacchini  01/02/2011 10.18